Fujifilm FinePix Z200fd, impossibile non essere ripresi

In concomitanza con l’uscita del modello A850, Fujifilm presenta un’altra fotocamera digitale, la FinePix Z200fd.La caratteristica che la contraddistingue è la presenza di due modalità di autoscatto: la modalità Couple Timer lavora in combinazione con la tecnologia per il riconoscimento del volto e non permette lo scatto fino a quando almeno due facce non si

In concomitanza con l’uscita del modello A850, Fujifilm presenta un’altra fotocamera digitale, la FinePix Z200fd.

La caratteristica che la contraddistingue è la presenza di due modalità di autoscatto: la modalità Couple Timer lavora in combinazione con la tecnologia per il riconoscimento del volto e non permette lo scatto fino a quando almeno due facce non si trovano all’interno del riquadro. Fa altrettanto la modalità Group Timer, che in aggiunta permette di scegliere prima dello scatto quanti volti devono essere ripresi, fino a un massimo di quattro.

La FinePix Z220fd, con la scocca in metallo e dello spessore di soli 19,8 mm, è un prodotto gradevole anche nel design, ed è disponibile in quattro colori, una combinazione di nero e rosso, rosa, argento e nero.

Riassumiamo in pochi punti le caratteristiche salienti:

  • Sensore di 10 Megapixel;
  • Zoom ottico 5X;
  • Sensibilità fino a 1600 ISO;
  • Registrazione di video VGA;
  • Memoria interna di 52 MB, espandibile con schede di memoria xD-Picture, SD e SDHC.

La Fujifilm FinePix Z200fd sarà disponibile ad Agosto nel Regno Unito.

Ti potrebbe interessare
Accordo tra Microsoft e HTC per lo sfruttamento di brevetti negli smartphone Android
Android

Accordo tra Microsoft e HTC per lo sfruttamento di brevetti negli smartphone Android

Horacio Gutierrez ha ufficializzato un accordo tra Microsoft e HTC, che prevede il versamento di royalties relative allo sfruttamento di alcuni non meglio specificati brevetti appartenenti al colosso di Redmond, per la produzione e la commercializzazione di smartphone con sistema operativo Android. In parole povere, il produttore taiwanese verserà denaro nelle casse di Microsoft per

Ribbit e il VOIP guideranno l’e-commerce?
voip

Ribbit e il VOIP guideranno l’e-commerce?

Immaginate in ogni negozio e-commerce un tastino dedicato al contatto tramite Voice over IP con un un operatore, un responsabile o l’assistenza tecnica. Non vi sembra grandioso?È quanto l’azienda californiana Ribbit, finanziata con 13 milioni di dollari, sta tentando di fare con la sua piattaforma “aperta” di VOIP. L’obiettivo di Ribbit è quello di diffondere