QR code per la pagina originale

Dal 2009 Skype potrebbe registrare concorrenti diretti

,

Il VoIP oggi come oggi è sinonimo di Skype, il software più diffuso al mondo che ha fatto conoscere la telefonia Voice over IP anche a coloro che non sono addetti al settore informatico.

Tanto di cappello quindi a Skype che ha introdotto questa tecnologia nel pensiero di massa, ma ora un numero così elevato di utenti fa gola a molti e a chi se non alle tradizionali compagnie telefoniche Skype può dar fastidio?

Sembra infatti che alcuni grandi operatori del mondo della telefonia vogliano unirsi per controbattere Skype in ambito di telefonate via Internet, tra cui per esempio AT&T, British Telecom, Deutsche Telekom (ovviamente noi italiani non ci siamo…).

Le principali compagnie di bandiera insomma sembrano voler recuperare il tempo perso e tutto questo non potrà che andare a favore degli utenti.

Skype al momento sembra essere l’unico, ma così non sarà per molto, se un consorzio internazionale vuole dargli battaglia allora ci saranno offerte commerciali migliori e quindi un abbassamento delle tariffe per le chiamate, tutto a favore di chi il VoIP lo usa già al posto della linea tradizionale.

L’idea del consorzio internazionale è quella di dare vita a un servizio che fornisca agli abbonati al network telefonate economiche e funzionalità avanzate, il tutto ovviamente tramite un’interfaccia “Web based” che sarà personalizzabile da ogni operatore aderente al consorzio.

Solo parole o anche fatti?
Per il momento stiamo a vedere come reagirà Skype alla provocazione, sembra che prima del 2009 non si veda nulla ma i lavori per controbattere il predominio sul VoIP sono iniziati.

Speriamo di poter entrare anche noi italiani in questo consorzio non rimanendo ancora una volta dietro a tutti.