QR code per la pagina originale

Bluetooth e WiFi amici per la pelle

,

Due tecnologie al prezzo di una, unite per offrire all’utente una velocità di trasferimento elevata su dispositivi compatti come cellulari, smartphone e palmari, stiamo parlando dell’High Speed Bluetooth.

Lo scambio di dati tra dispositivi mobile è sempre più frequente, dai video girati con il telefonino alle foto delle vacanze o della giornata appena trascorsa, grazie a questa nuova tecnologia che unisce due standard già testati da tempo si potrebbe aumentare la velocità di trasferimento.

La tecnologia Bluetooth è ormai diffusa su tutti i dispositivi mobile ma il grosso problema che non le permette di imporsi a 360 gradi è la portata molto limitata. Per risolvere questo problema l’ideale è il “matrimonio” con la tecnologia WiFi, altro standard che si sta imponendo sul mercato e che con il passare del tempo è presente in sempre più dispositivi portatili. Nasce così l’High Speed Bluetooth che unendo le due tecnologie permette uno scambio di dati nettamente più veloce delle due tecnologie singole.

Ovviamente l’utilizzo di questa tecnologia aumenta anche i consumi della batteria, ma per ridurre al minimo il consumo, non appena il trasferimento è terminato il Bluetooth interrompe l’utilizzo dell’High Speed diminuendo i consumi.

Per il momento la soluzione è a livello di software, ma sembra che dopo gli ultimi esperimenti e test ci saranno le prime produzioni di chip High Speed Bluetooth in modo da rendere il servizio completamente trasparente all’utente.