Il futuro vedrà Google e Amazon vincenti?

Un rapporto intitolato “Internet USA: la fine dell’inizio” di “Jeffrey Lindsay”, analista di Sanford C. Bernstein, fa un punto della situazione attuale tra le grandi società che operano nel mondo Internet e della nuova economia tracciando la propria visione del futuro.Secondo il rapporto, Google e Amazon avranno il predominio incontrastato, infatti, secondo Lindsay:entrambi raggiungono ancora

Parliamo di

Un rapporto intitolato “Internet USA: la fine dell’inizio” di “Jeffrey Lindsay”, analista di Sanford C. Bernstein, fa un punto della situazione attuale tra le grandi società che operano nel mondo Internet e della nuova economia tracciando la propria visione del futuro.

Secondo il rapporto, Google e Amazon avranno il predominio incontrastato, infatti, secondo Lindsay:

entrambi raggiungono ancora tassi di crescita annuali che toccano il 30-40%, con in vista solo un lieve rallentamento.

L’analisi, inoltre, rivela che alla fine Yahoo sarà acquistata da Microsoft anche se, nel breve termine, Yahoo potrebbe avere dei benefici da un accordo con Google per la cessione della vendita di alcuni spazi pubblicitari sul Web.

Un altro punto trattato dal report è l’ipotesi di una possibile acquisizione di eBay da un colosso sul tipo di… Microsoft.

Questa visione prospettata da Lindsay corrisponderà a realtà?

Ti potrebbe interessare
Sapevatelo
Web e Social

Sapevatelo

Chi non ha mai usato la parola “sapevatelo”? Se tutti la usano e se è di fatto universalmente riconosciuta, perché non portarla nel vocabolario?

iPad 3G, le salate tariffe di Tim: 3 Italia vince la sfida delle offerte
Apple

iPad 3G, le salate tariffe di Tim: 3 Italia vince la sfida delle offerte

Si è fatto attendere una settimana ma, alla fine, il primo operatore italiano per diffusione ha iniziato a lasciar trapelare qualche rumor sulla propria offerta dati per iPad 3G. Si tratta di Tim che, evidentemente, non curante delle tariffe dei propri concorrenti, ha deciso di optare per due soluzioni a monte GB mensili non di

Windows 7: le funzionalità di Media Center – Parte II

Windows 7: le funzionalità di Media Center – Parte II

Dopo aver visto cosa è possibile fare con il Media Center di Windows 7 passiamo alla fase di configurazione. Quando il Media Center viene avviato per la prima volta viene eseguita una procedura guidata di installazione per il display esterno, la configurazione degli altoparlanti, l’archiviazione e il sintonizzatore TV. Nella configurazione degli speaker lo standard

Apple store offline, in arrivo i nuovi MacBook Pro?
Apple

Apple store offline, in arrivo i nuovi MacBook Pro?

Come accade ormai quasi ogni martedì, l’Apple Store è nuovamente offline.Per ora l’ipotesi più accreditata è il lancio di nuovi MacBook Pro. Sarà davvero così?Per ora lo store non da segni di vita ma ci vorranno ancora pochi minuti per scoprire quale sarà l’ennesimo coniglio dal cilindro tirato fuori da Steve Jobs…non resta che attendere!