QR code per la pagina originale

Microsoft sperimenta un Facebook aziendale

Microsoft sarebbe impegnata nell'implementazione di TownSquare, una nuova piattaforma per creare social network all'interno delle intranet aziendali. Il sistema offrirà informazioni sui dipendenti e gli aggiornamenti sui progetti condivisi dell'azienda

,

Sarebbe ormai in fase avanzata di sviluppo una nuova piattaforma per social network creata da Microsoft. A rivelarlo è il giornale online Computer World, che ha avuto l’opportunità di intervistare Chris Pratley, general manager degli Office Labs, a margine dell’Enterprise 2.0 Conference in corso a Boston. La nuova piattaforma, concepita per un utilizzo prettamente aziendale all’interno delle intranet, dovrebbe chiamarsi TownSquare.

Stando alle informazioni fornite da Pratley, il progetto per il social network sarebbe ormai in una fase molto avanzata di implementazione, tanto da aver coinvolto già 8.000 dipendenti Microsoft, che negli ultimi mesi avrebbero avuto la possibilità di sperimentare le funzionalità della nuova piattaforma. Il layout del sistema ricorda sotto molti punti di vista quello molto semplice del fortunato portale Facebook, in cui Microsoft ha investito quasi 250 milioni di dollari nell’autunno dello scorso anno.

Attraverso la sua interfaccia, TownSquare consente agli utenti di visualizzare le informazioni sui loro colleghi di lavoro, ottenendo notizie su carriera, posizione lavorativa e altre informazioni maggiormente personali inserite a discrezione di ogni singolo utente. Oltre alle notizie sul personale, il sistema provvede a mantenere aggiornati gli impiegati con le ultime informazioni sull’azienda, sulle sue politiche interne e sulle varie scadenze, aumentando coordinazione e partecipazione. Sfruttando SharePoint, un’apposita funzione consente, inoltre, di essere avvisati quando uno specifico documento presente nella intranet viene modificato, rendendo più semplice l’opera di verifica e revisione dei file contenenti i diversi progetti dell’azienda.

Stando alle informazioni fornite da Pratley, TownSquare sarebbe partito in via sperimentale nel mese di gennaio con 100 tester, ma – grazie al passaparola – numerosi impiegati Microsoft avrebbero progressivamente richiesto di partecipare al progetto. Il sistema è ora utilizzato ogni giorno da almeno 700 dipendenti, che stanno consentendo al team di Pratley di sviluppare e implementare la piattaforma molto più rapidamente. Alcune società partner di Microsoft avrebbero, inoltre, iniziato una sperimentazione di TownSquare, ma Pratley ha preferito non fornire ulteriori dettagli in merito.