Customers.com: suggerimenti per tutte le aziende

Tutto parte dal clienteCosì inizia la descrizione del libro Customers.com scritto da Patricia Seybold, fondatrice di un’importante società di consulenza internazionale. Tra i suoi clienti si possono citare Hewlett-Packard, il Fondo monetario internazionale e Microsoft.Mr. Kotler cita Customers.com nel sul libro Marketing Mangement. Il testo è stato pubblicato nel 2001, ma resta attuale soprattutto per

Tutto parte dal cliente

Così inizia la descrizione del libro Customers.com scritto da Patricia Seybold, fondatrice di un’importante società di consulenza internazionale. Tra i suoi clienti si possono citare Hewlett-Packard, il Fondo monetario internazionale e Microsoft.

Mr. Kotler cita Customers.com nel sul libro Marketing Mangement. Il testo è stato pubblicato nel 2001, ma resta attuale soprattutto per le aziende italiane. Questo è un manuale che merita di esser letto per i suggerimenti su come gestire un progetto di e-commerce e il cliente in rete.

Customers.com è ricco di esempi di aziende grandi e piccole che hanno cambiato dalle radici il loro rapporto con il cliente, semplificandone la vita, interpretandone i bisogni, e pianificando le proprie strategie perché al centro di tutto ci sia il proprio cliente.

In Italia il concetto è stato pienamente accolto da Vodafone, per esempio, che lo ha anche portato nel suo claim:

Tutto intorno a te.

Questa scelta le ha portate ad essere molto più avanti rispetto alla concorrenza, tanto importanti per i propri acquirenti da temere competitor.

Desidero raccogliere di seguito alcune idee e informazioni presenti nel libro che tutte le aziende che desiderino costruire un sito di e-commerce potranno utilizzare:

  • mirate ai clienti giusti, che non sempre sono coloro che materialmente acquistano; questo permetterà di aumentare i profitti;
  • acquisite l’esperienza complessiva del cliente, ovvero coordinate la strategia di e-commerce con il resto delle vostre attività; il progetto può essere implementato anche in step successivi, ma deve avere una visione di lungo periodo;
  • razionalizzate i processi aziendali che incidono sul cliente coinvolgendo i clienti finali nello sviluppo della strategia Web;
  • date ai vostri dipendenti una visione a 360° dell’esperienza del cliente e offrite un servizio one-stop-shopping sul Web;
  • lasciate se possibile libero il cliente di scegliere da solo tra varie personalizzazioni del prodotto; il cliente ama aver il controllo della scelta del suo acquisto;
  • se offrite servizi business aiutate il cliente a fare meglio il suo lavoro;
  • offrite ovunque sia possibile un servizio personalizzato che risponda esattamente alle preferenze espresse dal vostro cliente;
  • incoraggiate una comunità online che abbia come scopo la condivisione di esperienze, soluzioni, storie, legate al prodotto o servizio.
Ti potrebbe interessare