Anche Microsoft punta sulla pubblicità

Accantonata da parte di Microsoft la possibilità di acquisire Yahoo, e dopo la doccia fredda della accordo tra quest’ultimo e Google, il colosso di Redmond torna all’attacco spiegando le prossime mosse dell’azienda.Pubblicità è la parola d’ordine per “Steve Ballmer” che la intende come uno degli assets essenziali della nuova strategia di Microsoft e che nei

Accantonata da parte di Microsoft la possibilità di acquisire Yahoo, e dopo la doccia fredda della accordo tra quest’ultimo e Google, il colosso di Redmond torna all’attacco spiegando le prossime mosse dell’azienda.

Pubblicità è la parola d’ordine per “Steve Ballmer” che la intende come uno degli assets essenziali della nuova strategia di Microsoft e che nei prossimi anni arriverà a rappresentare il 25 per cento del fatturato.

“McAndrews”, vice presidente di Microsoft Advertising, afferma:

Microsoft Advertising è il nuovo marchio con il quale stiamo realizzando i nostri servizi e le nostre piattaforme, per soddisfare le richieste che ogni giorno arrivano dai nostri partner, aziende ed editori. Abbiamo investito e stiamo investendo in acquisizioni, tecnologie e programmi di formazione e adesso siamo in una posizione che ci consente di riunire tutte le nostre conoscenze nel settore pubblicitario in un’unica soluzione.

La pubblicità sarà dunque il vero terreno di scontro tra i giganti Microsoft e Google-Yahoo. Come si giocherà la partita?

Ti potrebbe interessare
USA, Google rallenta ma domina
Software e App

USA, Google rallenta ma domina

Negli Stati Uniti Google ha rallentato leggermente il passo permettendo a Yahoo e Microsoft di recuperare piccole porzioni nel mercato della ricerca online. Mountain View comunque domina ancora controllando oltre 6 query su 10

DS Goup offre lavoro. Magari cerca proprio te…
Web e Social

DS Goup offre lavoro. Magari cerca proprio te…

Nuovi annunci per chi è alla ricerca di un lavoro in ambito IT!L’azienda di cui vi parlo oggi è DS Group, una società di consulenza informatica che offre soluzioni mirate e specializzate nell’ambito della comunicazione aziendale, fornendo efficaci strumenti al cliente che intende potenziare e migliorare l’efficienza della sua organizzazione e l’interazione tra gli attori

PDA e telemedicina, a che punto siamo?
Google

PDA e telemedicina, a che punto siamo?

La telemedicina è composta da tecniche mediche ed informatiche per monitorare lo stato di un paziente a distanza o più in generale per fornire servizi sanitari remoti. E ciò avviene attraverso la trasmissione di dati prodotti da strumenti diagnostici.Come logica conseguenza, l’evoluzione della tecnologia dell’informazione e la possibilità di comunicare in tempo reale ed a