QR code per la pagina originale

Con il nuovo iTunes arriva AppStore

Apple ha rilasciato la versione 7.7 del suo applicativo per la gestione e l'acquisto di file musicali e video. La nuova sezione AppStore permette di acquistare e scaricare le applicazioni di terze parti per il nuovo iPhone 3G attraverso un ampio catalogo

,

Il secondo posto della classifica spetta a Band, una interessante applicazione creata per rendere il proprio iPhone un piccolo strudio di registrazione musicale. Si possono suonare diversi strumenti, registrarne il suono e salvare il risultato come file audio. Band viene venduto al prezzo di 7,99 Euro e occupa circa 8 Mb. Il gradino più basso della classifica è occupato da un altro videogioco. Si tratta di iMaze, una serie di labirinti dalla grafica estremamente basic da risolvere sfruttando gli accelerometri del dispositivo. Il gioco è completamente gratuito.

Oltre alla classifica standard, AppStore presenta anche una classifica delle TopApps Gratuite maggiormente gradite dagli utenti. Guida la classifica il piccolo applicativo Remote, una App in grado di trasformare l’iPhone in un telecomando a distanza per computer Mac o Apple Tv. L’applicativo consente di controllare i file in esecuzione su iTunes, visualizzare le illustrazioni degli album in riproduzione anche sullo schermo dell’iPhone e controllare gli altoparlanti di AirTunes. Al secondo posto si trova AIM, un messenger per rimanere sempre in contatto con i propri amici, e infine iPint, un simpatico programma che trasforma il proprio iPhone in una pinta di birra virtuale. Il biondo nettare si muove realmente all’interno del finto bicchiere, che si svuota se si inclina il dispositivo fingendo di prendere una sorsata.

Considerate le poche ore di vita di AppStore, le due classifiche appena citate sono soggette a numerosi cambiamenti, dovuti principalmente ai primi passi compiuti dagli utenti all’interno della nuova sezione di iTunes. Nonostante la sua giovane età, AppStore raccoglie già un numero considerevole di applicazioni, molte delle quali completamente gratuite e molto utili per l’utilizzo in mobilità dello smartphone. Tra le più interessanti spiccano sicuramente l’App concepita per Facebook, che consente di monitorare costantemente il proprio profilo online e di attivare le chat con i propri contatti e Six Apart, che ha elaborato invece un piccolo applicativo per aggiornare i blog della piattaforma TypePad con pochi semplici tocchi sullo schermo dell’iPhone. Notevole la App gratuita offerta dal New York Times per essere sempre aggiornati sulle ultime notizie e l’applicativo di WeatherBug per conoscere le condizioni atmosferiche e le previsioni del tempo.

AppStore può essere utilizzato sia con il nuovo iPhone 3G che con l’iPod Touch, alcune applicazioni sono però compatibili con uno solo dei due dispositivi. La scelta è già ampia, ma il numero di applicazioni italiane – o per lo meno in italiano – è ancora estremamente basso.