Aggiungere una voce al menu contestuale dall’editor del registro di Windows

Come aggiungere una voce al menù contestuale, dall’editor del registro di Windows.

Se vogliamo personalizzare il menu contestuale senza ricorrere ad applicazioni di terzi, come “mmm free” o “FileMenu Tools“, possiamo agire sul registro di sistema di Windows per aggiungere al menù una voce associata a un programma.

L’operazione è consigliata a chi sia in grado di muoversi senza difficoltà nel registro, mentre è sconsigliata a chi non sappia cos’è il registro di sistema. Infatti vogliamo ricordare che modificare il registro di Windows è un’operazione che, se fatta in modo scorretto, può inficiare il funzionamento del sistema operativo.

La procedura non è particolarmente difficile, ma in ogni caso è necessario saper creare una nuova sottochiave di registro.

Dovremo poi conoscere il percorso del programma da aggiungere nel menu e seguire attentamente le seguenti istruzioni:

  1. dal menu di Avvio clicchiamo su “Accessori-Esegui”;
  2. entriamo nell’editor del registro digitando la stringa “regedit”;
  3. andiamo sulla chiave “HKEY_CLASSES_ROOT*shell”, eventualmente creando la sottochiave “shell”, qualora non esistente;
  4. creiamo una nuova sottochiave, che chiameremo con il nome del programma che desideriamo (o con un nome di fantasia, che vogliamo associarvi);
  5. nella sottochiave appena creata, creiamo una nuova sottochiave che chiameremo “command”: al suo interno cambiamo il valore predefinito, inserendo il percorso completo del programma che vogliamo aggiungere, seguito da uno spazio e poi “%1” (per esempio, “C:ProgrammiVirtuaWinVirtuaWin.exe %1”, oppure “notepad.exe”);
  6. diamo “ok”.

La nuova voce sarà ora disponibile nel menu contestuale.

Ti potrebbe interessare