da iPhone a trackpad multi-touch

Presto sarà possibile usare iPhone e iPod Touch come trackpad multi-touch senza fili per impartire comandi gestuali a qualsiasi Mac.Questo sarà presto possibile grazie al Media Computing Group dell’Università di Aachen in Germania, che starebbe già da tempo lavorando ad un Framework per Mac in grado di sfruttare il multi-touch.L’applicazione di terze parti è ancora

Presto sarà possibile usare iPhone e iPod Touch come trackpad multi-touch senza fili per impartire comandi gestuali a qualsiasi Mac.

Questo sarà presto possibile grazie al Media Computing Group dell’Università di Aachen in Germania, che starebbe già da tempo lavorando ad un Framework per Mac in grado di sfruttare il multi-touch.

L’applicazione di terze parti è ancora in sviluppo ma si attende l’arrivo della prima release a breve.

Ti potrebbe interessare
Netflix e TiVo insieme per lo streaming video
Netflix

Netflix e TiVo insieme per lo streaming video

Netflix avrebbe stretto un accordo per portare su TiVo il suo catalogo di 12.000 film e spettacoli TV attraverso lo streaming via Internet. L’accordo, già tentato alcuni anni fa, espande ulteriormente il dominio di Netflix nella distribuzione home video

Rupert Murdoch ha fede in Beliefnet
Business

Rupert Murdoch ha fede in Beliefnet

Nuova acquisizione per News Corp. Il colosso delle comunicazioni di Rupert Murdoch ha da poco acquisito Beliefnet.com, uno dei più grandi portali interamente dedicato alla fede e alla religione. Beliefnet sarà assorbito nel mondo FOX