App Store e il mondo Open Source

App Store ha avuto subito un notevole successo, ha però anche sollevato numerose critiche dal mondo dell’Open Source.Il sistema di iPhone e iPod è ancora oggi chiuso e strettamente controllato da Apple, e App Store non fa eccezione.Da parte sua, la società di Cupertino vuole assicurarsi che il software installato sui suoi prodotti sia valido

App Store ha avuto subito un notevole successo, ha però anche sollevato numerose critiche dal mondo dell’Open Source.

Il sistema di iPhone e iPod è ancora oggi chiuso e strettamente controllato da Apple, e App Store non fa eccezione.

Da parte sua, la società di Cupertino vuole assicurarsi che il software installato sui suoi prodotti sia valido e aggiornato per non comprometterne le prestazioni e garantire il funzionamento di iPhone come cellulare.

Questa politica molto restrittiva sta però di fatto impedendo al software libero di arrivare su iPod touch e iPhone, con evidenti svantaggi per gli utenti finali, a meno che questi non vengano sbloccati.

App Store sta dimostrando anche numerosi problemi con gli aggiornamenti automatici e per l’impossibilità di testare a fondo le applicazioni proposte prima di renderle disponibili agli utenti.

Tutto sommato, quindi, lo Store delle applicazioni di Apple è stato sicuramente un notevole successo, ma deve essere ancora migliorato sensibilmente per rispondere alle esigenze degli utenti e degli sviluppatori, magari anche di quelli che scrivono software libero.

Ti potrebbe interessare