La nuova campagna pubblicitaria di Microsoft

Il 4 Settembre prossimo Microsoft si presenterà al pubblico con una nuova campagna pubblicitaria il cui obiettivo sarà quello di contrastare l’opinione ormai diffusa di una società vecchia e stanca.La nuova campagna pubblicitaria costerà al colosso di Redmond 300 milioni di dollari e sarà affidata al comico americano Jerry Seinfeld che percepirà la “modica” cifra

Il 4 Settembre prossimo Microsoft si presenterà al pubblico con una nuova campagna pubblicitaria il cui obiettivo sarà quello di contrastare l’opinione ormai diffusa di una società vecchia e stanca.

La nuova campagna pubblicitaria costerà al colosso di Redmond 300 milioni di dollari e sarà affidata al comico americano Jerry Seinfeld che percepirà la “modica” cifra di 10 milioni di dollari.

Gli spot, oltre al comico, vedranno anche la presenza di Bill Gates e cercheranno di far superare all’utente la percezione negativa associata a Windows Vista.

Inoltre la campagna pubblicitaria di Microsoft avrebbe anche lo scopo di contrastare la politica aggressiva di Apple che con la campagna “Get a Mac” ha messo in piedi una serie di video contro gli utenti di PC con Windows.

Insomma la campagna pubblicitaria con il suo slogan “Windows, not Walls” riuscirà nell’intento?

Ti potrebbe interessare
Webnews, il meglio della settimana
Web e Social

Webnews, il meglio della settimana

Il nuovo Google Earth, oltre a offrire un viaggio tra stelle e pianeti, permette di sorvolare i cieli con un simulatore di volo. Murdoch presenta Hulu, un servizio di distribuzione video “premium”. Steve Jobs annuncia i nuovi iPod. Su tutti, l’iPod Touch