Uscire dalla crisi finanziaria è possibile

Il governatore di Bankitalia, “Mario Draghi“, nel suo intervento alla conferenza della Fed in Wyoming ha indicato quali strade percorrere per uscire dalla crisi finanziaria provocata dai subprime negli Stati Uniti.Innanzitutto il governatore indica la lotta all’inflazione come il miglior aiuto, da parte delle banche centrali, per la stabilità finanziaria.Inoltre Draghi afferma:I prossimi anni saranno

Il governatore di Bankitalia, “Mario Draghi“, nel suo intervento alla conferenza della Fed in Wyoming ha indicato quali strade percorrere per uscire dalla crisi finanziaria provocata dai subprime negli Stati Uniti.

Innanzitutto il governatore indica la lotta all’inflazione come il miglior aiuto, da parte delle banche centrali, per la stabilità finanziaria.

Inoltre Draghi afferma:

I prossimi anni saranno probabilmente caratterizzati da una bassa propensione al rischio e da un progressivo abbassamento della leva finanziaria. […] le istituzioni finanziarie e le famiglie risaneranno i loro bilanci e gli squilibri macroeconomici interni ed esterni verranno risolti. Non saranno aggiustamenti indolori e assicurare che essi avvengano in maniera ordinata porrà importanti sfide ai policymakers.

Il governatore poi elenca i tre principali punti per la stabilità: valorizzare gli incentivi nel sistema, migliorare la capacità di recupero del sistema dagli shock e introdurre strutture per limitare la ciclicità dell’assunzione di rischio.

Come si concilierà la visione di Draghi con le nuove tensioni a livello mondiale?

Ti potrebbe interessare
iPhone 5 con fotocamera Largan Precision da 8 MP?
Apple

iPhone 5 con fotocamera Largan Precision da 8 MP?

Non passa giorno senza che una nuova indiscrezione relativa all’iPhone 5 (o iPhone 4S) faccia la sua comparsa in Rete. Nelle ultime settimane si è parlato della possibile integrazione di un display edge-to-edge, come già visto su alcuni smartphone della concorrenza, di uno slot per la lettura di schede SIM dalle dimensioni più contenute, dei

Microsoft e Yahoo finalizzano il loro accordo
Microsoft

Microsoft e Yahoo finalizzano il loro accordo

Yahoo e Microsoft hanno finalizzato il loro accordo, che prevede Microsoft come fornitore esclusivo del reparto “motori di ricerca” di Yahoo, come confermato da un articolo apparso su News.cnet.com.L’accordo era stato siglato a luglio tra i CEO Steve Ballmer (per Microsoft) e Carol Bartz (per Yahoo), anche se ci sarà bisogno dell’approvazione del governo degli

Flickr, novità in alta definizione
Software e App

Flickr, novità in alta definizione

Non si ferma l’evoluzione della community di foto online che da un anno prevede anche l’upload di brevi video. L’arrivo dell’alta definizione per gli utenti Pro promuove anche gli utenti free, che potranno caricare ogni mese due video in qualità standard

Salutarsi in rete (del come cambierà la netiquette)
Web e Social

Salutarsi in rete (del come cambierà la netiquette)

“Pronto?” “Ciao sono X, c’è Y?” “Sì, te lo passo” […] “Ciao a dopo”Chiamiamo queste frasi convenzionalmente A, B, C e DDapprima la semplificazione è avvenuta eliminando la B e la C: presuppongono il fatto che a quel numero di telefono possa rispondere chiunque, cosa ormai non più troppo vera perchè i numeri sempre di