QR code per la pagina originale

Nokia offre musica (davvero) senza limiti

Il colosso finlandese debutterà presto in Gran Bretagna con "Comes with Music", una nuova opzione che consentirà agli acquirenti dei suoi dispositivi di scaricare gratuitamente file musicali per un anno. Ma gli operatori mobili britannici sono scettici

,

Continua l’impegno di Nokia sul fronte della musica in mobilità. Il più grande produttore al mondo di telefoni cellulari ha confermato l’intenzione di debuttare presto sul mercato con una nuova soluzione per offrire contenuti musicali a basso costo attraverso l’acquisto di alcuni suoi dispositivi. Stando alle informazioni fornite da alcune fonti vicine alla società finlandese, la nuova strategia di marketing dovrebbe compiere il proprio debutto nel mercato britannico nel corso del prossimo mese.

L’innovativa opzione “Comes with Music” studiata da Nokia permetterà agli acquirenti di alcuni specifici modelli di cellulari di avere un accesso illimitato, per dodici mesi, al catalogo di circa due milioni di brani musicali approntato dalla casa finlandese grazie agli accordi raggiunti con le major discografiche. Allo scadere dell’anno previsto da Nokia, gli utenti avranno la possibilità di mantenere i brani già scaricati e decidere se acquistare un nuovo dispositivo per avere un altro anno di download illimitati o sottoscrivere un abbonamento. Al progetto partecipano alcune delle più grandi case discografiche a livello internazionale come Universal, Sony BMG e Warner Music, che consentiranno a Nokia di offrire un catalogo particolarmente ricco e sempre aggiornato con le ultime novità e le hit di maggiore successo.

Il primo modello compatibile con “Comes with Music” sarà il telefono cellulare 5310 e verrà distribuito in Gran Bretagna dal distributore Carphone. Il dispositivo viene al momento venduto per circa 70 – 80 sterline (circa 90 Euro), ma la versione abilitata per il download illimitato di musica per un anno potrebbe costare molto di più, almeno il doppio secondo alcuni analisti.

«Si tratta di una cosa unica nel suo genere. Nessuno ha mai lanciato un servizio musicale illimitato che consenta di tenere la propria musica senza qualche tranello. Ciò che stiamo cercando di fare è riportare un po’ di valore all’industria musicale dalle persone che in genere non pagano la musica. Ci sono molti genitori che vorrebbero rendere legale l’acquisto di musica da parte dei loro figli» ha dichiarato Simon Ainslie, manager della divisione britannica di Nokia.

L’opzione “Comes with Music” elaborata dal colosso dei telefoni cellulari non sembra, però, convincere i principali operatori telefonici britannici, i quali offrono già ai propri clienti alcuni portali da cui scaricare i file musicali. Il sistema approntato da Nokia funzionerà, infatti, con il solo portale approntato dalla casa finlandese, costituendo un potenziale ostacolo per la vendita di musica da parte degli operatori della Gran Bretagna. La mancanza di un accordo con i gestori della telefonia mobile britannica potrebbe costituire un azzardo per Nokia, rendendo meno semplice e immediata la fruizione del nuovo servizio “Comes with Music” da parte degli utenti. I tempi per attivare la nuova opzione sono comunque brevi: il produttore di telefoni cellulari conta di raggiungere presto il mercato per non farsi trovare impreparato per la stagione natalizia.