QR code per la pagina originale

Vodafone al via con la sua ADSL e con la nuova tariffa “Tutto Flat”

,

Da qualche giorno sulla TV impazza la nuova pubblicità di Vodafone con protagonisti la “solita” Ilary Blasi e la new entry Flavio Insinna. Nello spot viene pubblicizzata la nuova ADSL di Vodafone.

Come sappiamo infatti a Settembre sarebbero partite le prime attivazione del nuovo gestore che sino ad ora aveva attivato sulle Vodafone Station la possibilità di navigare solo tramite linee UMTS.

Ora dunque si passa finalmente al classico “doppino” con ovvi benefici. Vedremo tra un po’ di tempo l’effettiva qualità delle linee che di fatto sono ADSL Tele2 rimarchiate. C’è da sottolineare che con il lancio della sua ADSL, Vodafone propone anche una nuova tariffa all inclusive chiamata “Tutto Flat“.

Offerta davvero “Tutto Flat” come riporta la pubblicità? Forse no, andiamo a vedere le caratteristiche vere di questa offerta.

Ricordatevi, quando si parla di flat o di senza limiti, è meglio vedere le effettive caratteristiche direttamente dai siti dei provider e occhio ai caratteri piccoli.

39? al mese, è questo il costo dell’abbonamento che comprende la navigazione in Internet illimitata tramite una ADSL da 7Mbit in download e 512Kbit in upload.

Viene data già configurata senza ulteriori costi la Vodafone Station, tuttavia la navigazione via UMTS tramite la Vodafone key inclusa nella Station non è compresa. Per chi desidera navigare via UMTS in mobilità, sia pronto a pagare 5? al giorno per 10 ore massimo al giorno.

Sono comprese anche chiamate gratuite ai numeri fissi, ma non illimitate, fino a 3000 minuti al mese, quindi per 50 ore al mese. Per il primo anno sono gratuite le chiamate ai cellulari Vodafone, ma non in maniera illimitata, fino a 1000 minuti al mese, quindi per quasi 17 ore.

Infine verrà assegnata una casella email con supporto antivirus e antispam da ben 6Gb.

Insomma, luci e ombre di un’offerta che non è propriamente “Tutto Flat” da come si evincerebbe dalla pubblicità. Un’offerta aggiungo che per i suoi contenuti non è economica. Speriamo che le prestazioni e l’assistenza invece siano su standard elevati.