QR code per la pagina originale

Con Chrome, su Webnews

,

A distanza di pochi giorni dal lancio del browser di casa, Google Analytics ha compreso Chrome tra i browser presi in considerazione tra le statistiche ed è dunque ora possibile valutare in che misura il navigatore è stato adottato dall’utenza (particolarmente “avanzata”, va detto) del nostro sito. Altro che l’1% stimato a livello generale…

In media negli ultimi tre giorni 7 pagine su 100 sono state caricate con Chrome. 46 con Firefox, 39 con Internet Explorer. La progressione è stata la seguente:

  • 2 settembre: 0.8%
  • 3 settembre: 9.81%
  • 4 settembre: 9.54%

In questi 3 giorni l’apparenza è quella per cui siano stati soprattutto gli utenti FF ad apprezzare Chrome, in quanto FF ha perso circa il 6% mentre IE ha perso il 2%. Anche questi dati però vanno presi con le molle per la diversità nella natura stessa dell’utenza FF rispetto a quella di IE.

Insomma: in molti lo hanno provato, molti l’hanno subito adottato, qualcuno è tornato alle abitudini precedenti. L’utente avanzato sembra comunque aver generalmente apprezzato. Sarà interessante seguire l’evolversi della situazione fin dai prossimi giorni, così da capire quanto Chrome sia riuscito a far breccia nelle abitudini quotidiane, al di là dell’exploit legato ai semplici esperimenti delle prime ore.