QR code per la pagina originale

Pronto nei negozi il JumpPC, portatile ultra low cost per bambini

Olidata lancia in Italia il primo notebook ultra low cost per bambini, il JumPC.

,

Ecco un’altra novità consistente nell’uso dei PC portatili: dato il successo degli ultra low cost, Olidata ha lanciato sul mercato, per prima in Italia, un modello per bambini da 6 a 10 anni: l’Olidata JumPC.

Il JumPC presenta tutte le caratteristiche dei notebook ultra low cost, quali piccole dimensioni, leggerezza e costi (ma anche prestazioni) molto contenuti rispetto ad un normale laptop di ultima generazione, nonché Windows XP Home che, ricordiamo, è ancora in vendita solo su questo tipo di PC.

Il JumPC ha inoltre preinstallato un pacchetto di software facilitati per i ragazzi (ma anche per gli adulti che vogliano avvicinarsi con un approccio morbido alle nuove tecnologie).

È infatti incluso l’applicativo Magic Desktop, realizzato da Easybits, che comprende:

  • “EasyWrite”, per la videoscrittura;
  • “Magic Mail”, per la posta elettronica;
  • “Easy Learning”, con esercitazioni per matematica e ortografia (sulla scia dei giochi per Linux “TuxMath” e “Tuxtype”, con li pinguino mascotte Tux);
  • “Easy Paint”, per disegnare, colorare e modificare le immagini;
  • “My First Browser”, per navigare in sicurezza in Internet;
  • una suite di giochi adatti ai bambini.

Ultimo, ma non meno importante, il JumPC è concepito per resistere bene agli urti e agli spruzzi d’acqua, il che eviterà certamente spiacevoli incidenti con i bambini, permettendo loro una certa libertà d’uso.

Ma attenzione: nonostante l’apparenza, il JumPC è un vero e proprio PC, uno strumento da utilizzare giocando, ma non come un giocattolo.

Infatti Windows XP ne garantisce le vaste potenzialità, tra le quali da ricordare il Parental Control, di cui la stessa Olidata sottolinea l’importanza, proponendolo nell’interfaccia semplificata con quello che chiama “Super Parental Control”, presentato in un simpatico video.

Se il successo degli ultra low cost continua ad aumentare, chi non gradisce il modello di Olidata probabilmente avrà presto diverse alternative anche sui PC per bambini.