QR code per la pagina originale

WinMobile Torrent: il torrente scorre anche sui palmari

,

Molti di voi(specialmente se siete persone che girate molto) saranno in possesso di un palmare, noti anche come PDA, acronimo di Personal Digital Assistant. Si tratta, per chi non li conoscesse, di computer di dimensioni contenute (che entrano in un palmo della mano per l’appunto), dotati di capacità di connessione/sincronizzazione avanzate, con le dovute differenze tra i vari modelli.

Oggi vi parlerò di WinMobile Torrent, un’applicazione di file sharing che gira su palmari dotati del sistema operativo Windows Mobile e che sfrutta la rete Torrent.

Dotatevi quindi di una scheda capiente, in modo da poter salvare tutti i file che volete, e di una connessione flat, indispensabile se volete scaricare file di dimensioni ragguardevoli.

Dovete per prima cosa acquisire il client Torrent, WinMobile Torrent che costa circa 15 euro. Installatelo o direttamente sulla memoria del vostro PDA o sulla scheda di memoria in vostro possesso..

Andate quindi in “Programmi” e avviatelo cliccando col pennino sull’icona di Win Mobile Torrent. In “Storage” scegliete di salvare i file sulla scheda di memoria (risulta conveniente per non intasare la memoria interna del palmare).

Dalla finestra “Home” premete su “Leech” e selezionate il file con estensione torrent che desiderate scaricare: vi ricordo che di meta-motori di ricerca ce ne sono a bizzeffe.

Cliccate sul file desiderato e ne avvierete il download. A questo punto andando in “Statics” potete monitorare la velocità di download e upload utilizzata dal client in questione.

Una volta terminato il download, recatevi nel menù “file” e cliccate su “Download directory”.