Rim incrementa i profitti, Nokia no

Il secondo trimestre del mercato degli smartphone vede sul podio Rim, la famosa casa produttrice del Blackberry, che raddoppia la sua quota rispetto all’anno precedente.Rim conquista dunque un 17,4% della quota mentre Nokia presenta dei risultati in calo.Nokia, infatti, pur rimanendo leader del mercato, vede la sua quota ridursi dal 50,8% dell’anno scorso all’attuale 47,5%.“Roberto

Il secondo trimestre del mercato degli smartphone vede sul podio Rim, la famosa casa produttrice del Blackberry, che raddoppia la sua quota rispetto all’anno precedente.

Rim conquista dunque un 17,4% della quota mentre Nokia presenta dei risultati in calo.

Nokia, infatti, pur rimanendo leader del mercato, vede la sua quota ridursi dal 50,8% dell’anno scorso all’attuale 47,5%.

“Roberto Cozza”, analista di Gartner, afferma:

Rim ha continuato ad ottenere buoni risultati sul livello consumer, incrementando la sua portata sul mercato globale.

Infatti, la società dei Blackberry è riuscita ad attrarre a se non solo clientela business ma anche normali utenti.

C’è da vedere cosa farà Nokia. Introdurrà nuovi modelli multimediali per fronteggiare la concorrenza?

Ti potrebbe interessare
Apple apre alla virtualizzazione su Lion
Apple

Apple apre alla virtualizzazione su Lion

Per la prima volta nella storia del resto di noi, Apple consentirà la virtualizzazione di copie multiple di OS X sulla medesima macchina. Fino ad oggi, la possibilità – oltretutto al costo di pesanti limitazioni – era garantita soltanto alla costosa variante Server dell’OS con la Mela, ma da Mac OS X Lion cambia tutto.

Ritirato lo spot “da vomito” di Internet Explorer 8
Microsoft

Ritirato lo spot “da vomito” di Internet Explorer 8

Il nuovo spot pubblicitario di casa Microsoft, volto a pubblicizzare il proprio browser Internet Explorer 8, è stato ritirato in quanto i riscontri e giudizi del pubblico non son stati per niente positivi.La clip, il cui montaggio totale è della durata di circa 60 secondi, mostra una coppia americana seduta a tavola a colazione, lei