QR code per la pagina originale

Mac OS X in ebraico

,

Fino a pochissimo tempo fa in Israele Mac OS X era fruibile solo in inglese; ora finalmente è arrivata la traduzione. La localizzazione è disponibile per coloro che lo desiderano grazie all’aiuto di alcuni volontari Israeliani e a iDigital che è il distributore locale autorizzato.

Ancora una volta la comunità Apple si impegna per far arrivare la mela là dove non arrivano le mani di Cupertino. Operazioni di questo calibro sono un aiuto, gratuito, per l’immagine di Apple.

Naturalmente Apple è un’azienda e a fine anno deve far quadrare i conti, quindi non sempre si impegna se il ritorno previsto non giustifica il lavoro da fare. Proprio per questo motivo in passato si creò una polemica per l’unificazione dell’inglese; venne istituita una sola versione per gli USA e l’Inghilterra.

In concomitanza alla disponibilità di Mac OS X in ebraico è da segnalare la prossima apertura di un Apple Premium Reseller nel centro commerciale di Ramat Aviv Mall, a “Tel Aviv”. Ora speriamo che la prossima notizia sia l’arrivo ufficiale di Apple in Grecia, nazione assente tra le lingue di Mac OS X.