QR code per la pagina originale

Apple aggiorna Leopard alla versione 10.5.5

Il nuovo aggiornamento apporta numerose correzioni tese a migliorare la stabilità e la sicurezza del sistema operativo. Leopard 10.5.5 implementa le capacità di sincronizzazione di MobileMe e iCal e rende più affidabile il client di posta Mail

,

Atteso ormai da alcune settimane, e anticipato dagli immancabili rumors, è da poco giunto un nuovo importante aggiornamento per Leopard, il sistema operativo lanciato da Apple circa un anno fa per i suoi dispositivi. L’update porta il celebre OS dalla versione 10.5.4 alla nuova edizione 10.5.5 con numerose modifiche, apportate principalmente per migliorare la stabilità e la sicurezza dell’ambiente operativo e per rendere lo stesso maggiormente compatibile con le soluzioni implementate da terze parti.

Molte le correzioni apportate al funzionamento generale di Leopard e tese a risolvere alcune disfunzioni rilevate, o segnalate dagli utenti, nel corso degli ultimi mesi. L’aggiornamento migliora la stabilità del sistema operativo nella riproduzione dei filmati e migliora la funzionalità “disc sharing” utilizzata dal MacBook Air. La versione 10.5.5 dell’OS elimina un malfunzionamento segnalato da molti utenti che, in alcune circostanze, portava i Mac ad avviarsi automaticamente tutti i giorni alla medesima ora senza alcuna interazione da parte dell’utente. Le modifiche generali coinvolgono anche la sincronizzazione degli eventi di iCal con l’iPhone, l’autenticazione nelle reti create con server Samba e una migliore gestione delle risorse grafiche dei sistemi.

Entrando maggiormente nello specifico, l’aggiornamento risolve alcuni problemi di stabilità riscontrati nella Rubrica Indirizzi, eliminando inoltre un problema legato alla scorretta gestione delle schede dei contatti in fase di stampa. La funzione Disk Utility è stata migliorata per gestire correttamente i volumi RAID e la copia dei dati su disco. Numerose le correzioni apportate ad iCal, l’applicazione per i promemoria e la pianificazione delle proprie giornate compresa nel sistema operativo Leopard. La nuova versione migliora la gestione di eventi multipli o destinati a ripetersi in un determinato arco temporale, elimina un bug che in alcune circostanze impediva l’aggiornamento complessivo dei calendari e rende maggiormente affidabile la funzione “sola lettura” per alcuni impegni. Infine, l’aggiornamento risolve un problema legato alla sincronizzazione dei calendari pubblici.

Il software di posta elettronica Mail subisce anche in questo aggiornamento numerose modifiche, tese a migliorarne le performance e a risolvere bug minori. Leopard 10.5.5 corregge alcuni problemi legati alla gestione dei messaggi su IMAP ed elimina un malfunzionamento legato alle impostazioni dei server SMTP per servizi di posta come AIM, Compuserve, Hanmail, Yahoo e Time Warner Road Runner. L’update elimina un bug nella gestione degli RSS, che poteva portare a una loro temporanea scomparsa dalla barra laterale in cui sono ospitati, e migliora la stabilità del sistema nel delicato momento dell’invio dei messaggi di posta elettronica.