QR code per la pagina originale

Francia: rinviata la nuova legge sul file sharing

,

L’approvazione della nuova Legge che dovrebbe “sistemare” gli sharer di Francia” è stata rinviata a non prima del 2009.

L’intenzione di Sarkozy è quella di mettere in ginocchio i pirati mediante tale legge, ovvero i provider avrebbero l’obbligo di disconnettere la connessione Internet degli utenti “indisciplinati” che condividono e distribuiscono file tutelati da copyright attraverso i circuiti offerti dal P2P.

Herve Rony, in qualità di direttore generale della SNEP, cioè l’associazione francese dei discografici, ha manifestato il suo disappunto circa la mancata entrata in vigore della legge tanto acclamata dalle Major.

Lo stesso Rony, ha dichiarato che il fatturato dell’industria discografica è in diminuzione (circa il 12% in meno rispetto l’anno precedente) mentre sono in continua ascesa il file sharing e il live streaming.