QR code per la pagina originale

Democrazia digitale: cultura e 2.0 all’Università Milano-Bicocca

,

In occasione del suo decennale, l’Università di Milano Bicocca organizza un’interessantissima serie di convegni e conferenze, alcune delle quali possono interessare anche i nostri lettori 2.0.

E` il caso di Democrazia e Conoscenza che si terrà nei giorni 9/10 Ottobre 2008 presso la sede centrale dell’Università. All’interno di questo ciclo sarà presente una sessione speciale dal titolo: “Forme e paradossi della democrazia digitale:
protesi cognitive, social networking, blogosfera e wikiscenza.”, che vedrà la partecipazione di alcuni ospiti d’eccezione.

A condurre il convegno Paolo Ferri, docente di Tecnologie didattiche e Teoria e tecnica dei nuovi media presso l’università Bicocca, e autore de “La Scuola Digitale” e Gianluca Nicoletti, giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo, attualmente speaker di Radio 24 ed editorialista de “La Stampa”.

Interverranno, tra gli altri: Pier Cesare Rivoltella, direttore del Cremit Centro di ricerca sull’educazione ai media all’informazione e alla Tecnologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e docente presso la stessa Università.

Derrick de Kerckhove, Direttore del Programma McLuhan in Cultura e Tecnologia e autore di La pelle della Cultura e dell’Intelligenza Connessa (“The Skin of Culture and Connected Intelligence”) e Professore Universitario nel Dipartimento di lingua francese all’Università di Toronto.

Robin Good, Antonio Sofi, Gino Roncaglia e molti, molti altri.

Sul sito ufficiale della manifestazione, trovate il programma completo, l’elenco degli ospiti e soprattutto il form di registrazione al convegno.

Inutile dire che (in pieno stile 2.0) accanto al sito ufficiale si affiancano alcuni interessanti strumenti, come il gruppo su Facebook, e la pagina Twitter ufficiale, attraverso i quali potrete ricevere tutte le informazioni del caso.

Che qualcosa si stia, finalmente, muovendo anche qui in Italia? Le iniziative come queste sono sempre molto positive e meritano sempre grande attenzione.