Apple sfiora il 10% di market share in US

Le ultime statistiche del gruppo Gartner rivelano dati molto incoraggianti per Cupertino.In USA Apple si sarebbe ritagliata un notevole 10% di del mercato dei computer. Il Mac, insomma, cresce molto più dei concorrenti.Nel terzo trimestre del 2008, le consegne a livello globale di computer hanno raggiunto la vetta di 80,6 milioni di unità, il che

Le ultime statistiche del gruppo Gartner rivelano dati molto incoraggianti per Cupertino.

In USA Apple si sarebbe ritagliata un notevole 10% di del mercato dei computer. Il Mac, insomma, cresce molto più dei concorrenti.

Nel terzo trimestre del 2008, le consegne a livello globale di computer hanno raggiunto la vetta di 80,6 milioni di unità, il che corrisponderebbe ad un incremento del 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Tuttavia, la percentuale delle consegne di Apple nel mercato statunitense sarebbe salito dal 7,7% del terzo trimestre 2007 al 9,5% attuale.

In USA, dunque, Apple avrebbe goduto di un aumento delle vendite totale pari al 29,4% nel corso dell’anno, pari a più di 6 volte la crescita del resto dell’industria di settore (ferma al 4,6%). Le performance particolarmente brillanti, secondo gli analisti, dipendono in buona parte dalla solida presenza nel mercato dell’educazione. E sebbene ciò significa tipicamente un calo fisiologico delle vendite durante l’ultimo trimestre dell’anno, globalmente il trend di Cupertino è eccezionalmente positivo.

Nonostante l’ottimo andamento, tuttavia, Apple non figura ancora tra i primi 5 “vendor” di computer a livello mondiale, battuta da Toshiba con un market share del 4,6% e una crescita stabile del 15%.

Ti potrebbe interessare