QR code per la pagina originale

Fake Call, simulatore di chiamate in entrata

,

Siamo nel bel mezzo di una noiosissima conferenza e non sappiamo come liberarci, oppure abbiamo incontrato in un supermercato un nostro vecchio compagno di banco che ci sta massacrando con la storia della sua vita, in entrambi i casi per liberarci dalla spiacevole situazione ci vorrebbe una telefonata provvidenziale di un nostro amico che ci permetterebbe di allontanarci almeno per un po’.

Ma che fare se in quei momenti nessuno si degna di farci un colpo di telefono? In quei casi entra in gioco Fake Call, una simpatica utility per smartphone che simula una chiamata in entrata.

Il funzionamento è semplice: è possibile pianificare una falsa chiamata entrante in anticipo, o attivarla quando se ne ha bisogno con un semplice tasto. È ovviamente consentito anche decidere chi sarà il falso chiamante scegliendolo tra i contatti della rubrica.

Oltre a utilizzare la suoneria predefinita delle chiamate, Fake Call ricrea una falsa comunicazione in tutto e per tutto, indicando i minuti di conversazione e mostrando reali pulsanti di inizio e fine chiamata.

Fake Call è disponibile per sistemi operativi Windows Mobile 5, 6 e 6.1 in versione di prova per 14 giorni ed è acquistabile per 4,95 dollari.