QR code per la pagina originale

Jobs si pronuncia sulla FireWire assente sui MacBook?

,

Sembra che Steve Jobs abbia risposto a una delle email inviate ad Apple per protestare sulla scelta di togliere le FireWire dai MacBook.

Il condizionale è d’obbligo visto che la dichiarazione non è ufficiale ma viene riportata da un utente che ha reso disponibile una “foto” dell’email ricevuta (disponibile su Flickr).

Nella email Jobs spiega che il MacBook è un portatile consumer che può essere utilizzato con le telecamere consumer (che avrebbero quasi tutte la porta USB) e non hanno quindi bisogno di una porta che viene utilizzata solo per connettere telecamere e periferiche professionali e molto costose.

Se questa posizione venisse confermata, per quanto comprensibile, è difficilmente condivisibile considerando che fino a qualche giorno fa la FireWire era su tutti i Mac e quindi una scelta simile impone a numerosissimi utenti il cambio delle periferiche o il passaggio alla linea Pro che costa quasi il doppio del MacBook entry level.