QR code per la pagina originale

DistriBrute: aggiornamenti più veloci per i PC di una rete col P2P

,

Gestire Reti di notevoli dimensioni è piuttosto costoso. Le grandi società, oppure i ministeri, con i loro molteplici uffici dislocati sul territorio, necessitano spesso di molte decine di server per la distribuzione degli aggiornamenti e delle patch.

DistriBrute è il primo client P2P in grado di facilitare questa esigenza, infatti si colloca sul mercato come principale distributore di prodotti per i PC desktop attuando una trasmissione di dati mediante il protocollo BitTorrent.

Tale applicazione è stata sviluppata da 4M88, e basa gli aggiornamenti del PC in una rete locale, sul “dialogo” tra le varie workstation utilizzando i funzionali circuiti BitTorrent anziché un server centrale.

I dati pertanto non verranno distribuiti “centralmente” poiché tutti i PC collegati in rete contribuiranno in maniera attiva alla diffusione delle informazioni. In sostanza ogni PC diventa un peer inviando e ricevendo informazioni dagli altri desktop collegati.

È inevitabile da un lato, un abbattimento dei costi legati alla gestione dei server (sia in termini hardware che in termini di costo legato all’assorbimento di energia elettrica, visto che un server centrale, mediamente necessita tra i 6000 e i 7000 kWh annuali)), e dall’altro una maggiore e funzionale diffusione degli aggiornamenti e delle patch in termini di velocità e di tempo.

Il risparmio energetico è stato l’elemento chiave che ha facilitato il lancio di DistriBrute, consentendogli di aggiudicarsi diversi premi sull’innovazione tecnologica nel rispetto dell’ambiente come il Digikring Innovation Awards.