QR code per la pagina originale

Conto alla rovescia per il WiMax targato Aria

,

Dopo Linkem anche Aria si appresta a preparare il lancio dei suoi servizi a banda larga su tecnologia WiMax.

Un recente comunicato stampa, ha fatto trapelare una veloce anteprima di quello che Aria si appresta a lanciare nelle prossime settimane.


Come sappiamo Aria (conosciuto prima come Ariadsl) è sicuramente il provider più atteso nel settore WiMax, dopo aver vinto l’asta per l’assegnazione delle licenze per lo sfruttamento di questa tecnologia, battendo colossi del calibro di Telecom Italia.

Stando a quanto si apprende dal comunicato, l’attesa sembra per finire e i primi servizi lanciati saranno di primissimo livello.

Non conosciamo ancora nel dettaglio le offerte, ma stando a quanto si legge nel comunicato stampa, Aria a brevissimo attiverà il suo servizio in circa 100 comuni italiani, del nord, del centro e del sud.

E cosa ancora più gradita, si inizierà a coprire da subito alcune delle zone digital divise, che da anni chiedono la possibilità di usufruire della banda larga ma che per problemi vari non ne hanno mai avuto accesso.

Entro metà del 2009 Aria installerà oltre 1200 antenne e nei prossimi 5 anni ne conta di installare quasi 5000 per garantire un servizio esteso e adeguato.

Che dire, premesse ottime, speriamo di saperne di più nei prossimi giorni e speriamo che l’attesa per il lancio dei servizi WiMax sia davvero breve.