Dopo il Sony XEL-1 arriva un HD TV con spessore di un millimetro

È la grande novità di Sony, che sviluppa ulteriormente l’innovativa tecnologia OLED arrivando a costruire un prototipo di HD TV con spessore di 1mm, circa 10 volte inferiore a quello delle migliori HD TV LCD attualmente presenti sul mercato.Tutto ciò è stato possibile in forza del fatto che, per la realizzazione della tecnologia OLED ci

È la grande novità di Sony, che sviluppa ulteriormente l’innovativa tecnologia OLED arrivando a costruire un prototipo di HD TV con spessore di 1mm, circa 10 volte inferiore a quello delle migliori HD TV LCD attualmente presenti sul mercato.

Tutto ciò è stato possibile in forza del fatto che, per la realizzazione della tecnologia OLED ci si serve di un materiale organico in grado di emettere luce e dunque non è necessario nessun tipo di retroilluminazione per il display, con un conseguente notevole risparmio in termini di spessore.

Sembra probabile che tale tecnologia possa conoscere nel prossimo futuro una vasta utilizzazione, considerando che risulta superiore da molti altri punti di vista. I consumi energetici risultano infatti minori, così come si assiste ad un miglioramento dei tempi di risposta e della brillantezza dei colori.

Si intuisce dunque come il passo in avanti di Sony, anche se per ora legato solo ad un prototipo, potrà farsi sentire in futur,o garantendole un vantaggio temporale sulle ditte concorrenti nell’applicazione di una tecnologia che potrebbe rivelarsi vincente.

Dopo il lancio della prima HD TV OLED, il modello XEL-1, sembra lecito aspettarsi, nei prossimi mesi, ulteriori sorprendenti novità sul mercato.

Ti potrebbe interessare
Lettera aperta contro Phorm: intervengano i big
Software e App

Lettera aperta contro Phorm: intervengano i big

Una lettera aperta dell’Open Rights Group chiede ai big del Web (Microsoft, Google, Yahoo, Facebook, AOL, eBay, Amazon) di scendere in campo immediatamente contro Phorm, il sistema che analizza la navigazione a livello di ISP per ottimizzare l’advertising

Facebook sfida OpenID con Connect
Web e Social

Facebook sfida OpenID con Connect

Il famoso social network ha da poco presentato Connect, un nuovo servizio concepito per rendere più semplice la gestione dei numerosi account necessari per utilizzare i servizi del Web 2.0. Il servizio sarà a breve disponibile su Hulu e Digg