Hard disk SSD Intel X-25E: avviata la produzione in massa

Intel ha recentemente avviato la produzione in volume degli hard disk SSD (Solid State Drive) X-25E.Si tratta di una soluzione estremamente performante basata su chip NAND Flash SLC (Single Level Cell).Le prestazioni dichiarate si orientano fino ai 250 MB/s in lettura e fino ai 170 MB/s in scrittura contrapponendosi a soluzioni meno performanti basate su

Intel ha recentemente avviato la produzione in volume degli hard disk SSD (Solid State Drive) X-25E.

Si tratta di una soluzione estremamente performante basata su chip NAND Flash SLC (Single Level Cell).

Le prestazioni dichiarate si orientano fino ai 250 MB/s in lettura e fino ai 170 MB/s in scrittura contrapponendosi a soluzioni meno performanti basate su chip NAND Flash MLC (Multi Level Cell) che fanno registrare velocità in lettura fino a 180 MB/s e in scrittura fino a 100 MB/s.

La disponibilità di questi nuovi hard disk è prevista inizialmente per capacità di 32 GB e per lotti da 1000 unità ad un prezzo orientativo di circa 700 dollari.

È prevista anche una versione da 64 GB che dovrebbe essere commercializzata nei primi mesi del 2009.

Ti potrebbe interessare
Schede madri a doppio strato di rame per Gigabyte
Web e Social

Schede madri a doppio strato di rame per Gigabyte

Tutte le schede madri in commercio sono realizzate utilizzando un unico strato di rame per l’alimentazione dei componenti. Gigabyte invece produce schede madri caratterizzate da due strati di rame.Con la terza versione della sua tecnologia Ultra Durable, lo spessore di questi strati è salito a 70 micron, il doppio della precedente versione.Secondo Gigabyte, il raddoppio

Tutti i numeri dell’editoria Web
Web e Social

Tutti i numeri dell’editoria Web

Alla luce della legge sull’editoria, si cerca di capire da più parti quali siano e come si sviluppino i mezzi che fanno informazione sul web. Un mercato in crescita anche nel 2000 ma meno che nel 1999.