QR code per la pagina originale

ARM entrerà nel settore dei netbook

,

Tutti gli ultimi modelli di netbook in commercio sono basati sul processore Intel Atom, ma forse questo monopolio potrebbe essere “indebolito” dall’ingresso nel settore di un altro noto chipmaker.

Stiamo parlando di ARM, famoso per i suoi chip che rappresentano il cuore di tutti (o quasi) i telefoni cellulari, gli smartphone e i PDA attualmente in circolazione.

Senza rispondere alle provocazioni di Intel (poi rivedute e corrette), che l’accusava di produrre chip con prestazioni scadenti, ARM non solo incrementerà la presenza nel suo mercato principale, ma ha deciso di affrontare la rivale sul suo terreno: i netbook.

Inizialmente, ARM proporrà ai produttori di netbook, il suo processore Cortex-A8, per poi passare alla sua evoluzione dual core Cortex-A9, nel corso del 2010.

Come tutti gli altri chip ARM, anche il Cortex è basato su un’architettura RISC a 32 bit ed è capace di elaborare 2000 MIPS ad una frequenza pari ad 1 GHz.

Sul sito dell’azienda è possibile leggere in dettaglio le caratteristiche tecniche di questo processore, di cui in figura è visibile un diagramma a blocchi.

Rob Coombs, direttore delle soluzioni mobile, ha confermato le intenzioni “bellicose” di ARM:

In futuro aggrediremo il comparto dei netbook. Aspettatevi annunci nei prossimi mesi.

Questo dichiarazione potrebbe rappresentare l’inizio di una nuova competizione, che porterà sicuramente benefici per gli utenti, in termini di concorrenza e prezzi.