QR code per la pagina originale

eBay formato Natale

Non sarà un Natale facile per l'ecommerce. eBay si prepara alla battaglia mettendo sul campo offerte particolarmente interessanti: prodotti a basso costo e prezzo fisso, annullamento delle spese di trasporto, sconti e sorprese stimoleranno la domanda

,

Sarà un Natale duro per l’economia. Se i sentori della crisi ancora non si sono riverberati in pieno sulle spese, è soprattutto il pessimismo dilagante ad imporre un freno alle previsioni. eBay è uno dei gruppi che dovrà fare i conti direttamente con questo nuovo clima imperante: con il Natale alle porte è necessario trovare un modo per incoraggiare agli acquisti, per stimolare gli acquirenti e per far dimenticare per un attimo la crisi globale e gli investimenti andati in fumo in borsa.

C’è stato un periodo nel quale da più parti si suggeriva la teoria per cui una eventuale crisi dell’economia avrebbe addirittura favorito l’ecommerce (eBay in particolare) grazie alle migliori offerte possibili. I fatti sembrano aver negato questo teorema: eBay non è immune alla crisi, anzi. Il gruppo vede il proprio marketplace perdere colpi ed il pessimismo generale ha suggerito un outlook decisamente timido per i mesi a venire. Onde non lasciar nulla intentato, però, il gruppo intende aggredire il periodo natalizio con offerte continue, così da evitare una debacle che potrebbe riflettersi in modo oltremodo negativo sull’anno a venire.

I primi dettagli sono stati rilasciati sull’eBay Ink Blog. Trattasi di una sequela di provvedimenti atti a “oliare” i meccanismi di domanda e offerta sul marketplace, così che il marchio possa tornare ad essere un riferimento importante per gli acquisti online. Questi i punti principali su cui avverrà l’intervento:

  • A partire dal 3 novembre, e per 45 giorni consecutivi, ogni giorno vi sarà una offerta diversa spaziando tra le varie categorie. Le offerte avranno condizioni speciali di vendita, prezzo fisso e quantità limitata. Annullate le spese di trasporto. Con l’iniziativa “Bid from $1“, inoltre, verrà stimolato il ritorno alle aste, ove il gruppo era partito e riferimento che nel tempo si è progressivamente snaturato verso oggetti in formula “Buy it now”;
  • Holiday Doorbuster: ogni giorno, dal 24 Novembre all’8 Dicembre, offrirà coppie di oggetti al prezzo di 1 dollaro e, allo stesso prezzo, un oggetto di lusso. Anche in questo caso gli oggetti spazieranno tra le varie categorie, promettendo peraltro un certo ritorno di immagine per il buzz che il tutto potrebbe generare nei giorni più caldi dello shopping natalizio;
  • Microsoft Live Search cashback: gli acquirenti che arriveranno su eBay passando per Microsoft Live Search potranno ricevere oltre il 30% di “cash back” sugli acquisti pagati con PayPal tramite l’apposito programma cashback di Live Search.

Una apposita pagina (al momento ancora non attiva) è in preparazione per illustrare, a partire dal 3 Novembre, quelle che sono le offerte che eBay si prepara a mettere in campo. Il gruppo promette inoltre offerte “free shipping” (annullamento delle spese di trasporto) su almeno 3.5 milioni di oggetti ed un alto quantitativo di coupons per stimolare con sconti del 10% gli utenti più indecisi.