QR code per la pagina originale

Live Search promette risposte istantanee

Il motore di ricerca Microsoft si arricchisce di una nuova funzione per fornire risposte istantanee alle domande più comuni formulate dagli utenti. Per ora analogo al servizio offerto da Google e Yahoo, Instant Answers cercherà di differenziare l'offerta

,

Continua senza sosta l’implementazione di nuove funzioni da parte di Microsoft sul suo motore di ricerca Live Search. Impegnata in una difficile rimonta, soprattutto nei confronti dell’agguerrita concorrenza di Google, la società di Redmond ha da poco annunciato l’implementazione di una nuova opzione di ricerca per fornire risposte immediate alle domande più comuni poste dagli utenti. Un servizio analogo a quello già sperimentato da tempo da Google e ultimamente rispolverato anche da Yahoo, sul quale Microsoft sembra essere determinata a investire molto.

«Abbiamo lavorato sodo per il sistema di ricerca “Tell me now”, o come piace chiamarlo a noi di Live Search “instant answers”. Le risposte istantanee si presentano ora al primo posto dei risultati della ricerca, offrendo così le informazioni maggiormente rilevanti per rispondere in maniera diretta alle domande implicite delle query. Ne abbiamo già attivate molte su Live Search» scrive Theo Vachovsky, product manager per il motore di ricerca di Microsoft. Il servizio è già attivo negli Stati Uniti e fornisce da alcuni giorni le risposte alle domande degli utenti, che possono poi approfondire la questione ricercata con i link offerti da Live Search.

Le risposte istantanee consentono di ottenere informazioni sulle tematiche più disparate, dall’altezza delle principali vette montuose del pianeta, alla lunghezza dei fiumi passando per il numero di abitanti di una città ai vincitori del premio Oscar in una data annata. Molte delle risposte fornite da Live Search offrono agli utenti la possibilità di esprimere un giudizio sul tipo di risposta ricevuta, contribuendo così alla costruzione di un database di risultati predefiniti maggiormente precisi e commisurati al bisogno degli internauti.

Attraverso la chiave di ricerca “traffic”, Live Search restituisce una mappa con le principali informazioni sulla circolazione stradale e sulla densità del traffico nell’area segnalata dall’utente. Digitando “horoscope” e il proprio segno zodiacale, il motore di ricerca restituisce un breve oroscopo del giorno.

Stando alle informazioni fornite sul blog di Live Search, nel corso delle prossime settimane il motore di ricerca di Microsoft rilascerà nuove funzioni per arricchire ulteriormente il suo sistema di risposte istantanee. La società di Redmond sembra essere determinata ad andare oltre i servizi analoghi già forniti da Google e Yahoo, cercando di ritagliarsi un nuovo spazio nel prezioso settore dei motori di ricerca.