Windows ME, il flop del nuovo Millennium

Windows Millennium Edition, o più semplicemente Windows ME è il sistema operativo presentato da Microsoft alle luci del nuovo millennio.Il progetto nasce nel 1997, con il nome di Millennium, appartenente alla famiglia Windows NT, ma nel 1999 Microsoft annunciò una nuova versione della famiglia Windows 9x e successivamente trapelò che avrebbe perso il nome di

Windows Millennium Edition, o più semplicemente Windows ME è il sistema operativo presentato da Microsoft alle luci del nuovo millennio.

Il progetto nasce nel 1997, con il nome di Millennium, appartenente alla famiglia Windows NT, ma nel 1999 Microsoft annunciò una nuova versione della famiglia Windows 9x e successivamente trapelò che avrebbe perso il nome di Windows Millennium.

Erede di Windows 98, Windows ME è l’ultimo esemplare della famiglia Windows 9x. Venne messo in commercio nel settembre del 2000 accompagnato da una massiccia campagna di promozione mediatica, soprattutto negli USA.

Si tratta di un sistema operativo ibrido (tra i 16 e i 32 bit) pensato soprattutto per l’uso domestico. Includeva Internet Explorer 5.5, Media Player 7 e Movie Maker.

Una delle caratteristiche più pubblicizzate era un’accelerazione della fase di avvio ottenuta però limitando il funzionamento in modalità reale dell’MS-DOS, cosa che rese impossibili utilizzare alcune applicazioni che utilizzavano MS-DOS.

La commercializzazione di Windows ME durò solo un anno e mezzo, sostituito da Windows XP appartenente alla famiglia Windows NT.

Ti potrebbe interessare
Nuovo firmware per Blackberry Pearl 8120
Google

Nuovo firmware per Blackberry Pearl 8120

È stato rilasciato lo scorso fine settimana il nuovo firmware dedicato al BlackBerry Pearl 8120, lo smartphone di casa RIM, giunto ormai alla versione 4.5.L’ultima versione del firmware, release ufficiale messa a disposizione dalla RIM, è disponibile per il download all’indirizzo www.t-mobile.com/bbupgrade.Ecco le principali novità presenti nell’aggiornamento: Streaming di musica e video (es. YouTube); ricerca

Primi riferimenti a Internet 2.0
Web e Social

Primi riferimenti a Internet 2.0

L’altro giorno ho ripreso fra le mani un libro che avevo acquistato il 2 settembre del 1995 e che era stato pubblicato nello stesso anno da Apogeo: Internet per le Aziende, di Jill e Matthew Ellsworth.La prefazione è di Toshan Ivo Quartiroli, uno dei fondatori della casa editrice milanese.L’ultimo paragrafo della prefazione si intitola “Il