Autore: Gino Giorgetti

IBM 5110 – Lo strano concetto di portabilità

Gino Giorgetti, 22 Aprile 2009 - La IBM lo vendeva come computer portatile, certo agli inizi dell’era informatica i computer portatili erano pesantucci, ma certo non arrivavano ai 35 kg dell’IBM 5110. Anche il prezzo risultava molto lontano dai prezzi di altri computer destinati al pubblico, infatti si aggirava sui 15.000 dollari Entrato in commercio nel 1978 era il successore dell’IBM […]

Digital Audio Tape: quando il flop lo comandano le multinazionali

Gino Giorgetti, 26 Febbraio 2009 - Lanciato sul mercato nel 1987 dalla Sony, il Digital Audio Tape, conosciuto anche come DAT, fu un’innovazione nel mondo della registrazione audio. Supporto a nastro magnetico, contenuto in una custodia in plastica simile a una comune audiocassetta, registrava in digitale, senza alcuna compressione del segnale in input. La custodia in plastica di dimensioni ridotte (solo […]

IBM 5100: portatile e personal secondo IBM

Gino Giorgetti, 18 Febbraio 2009 - Nel 1975 la IBM introdusse sul mercato il suo primo personal computer, l’IBM 5100. Si trattava di un computer portatile, nonostante pesasse 25 kg, con tutto il necessario integrato nel case. Era in effetti un computer desktop se non fosse stato per le batterie integrate. Dotato di un display in bianco e nero(o verde e […]

eBook, un’idea più vecchia di quanto possa sembrare

Gino Giorgetti, 19 Gennaio 2009 - Nel XV secolo Johannes Gutenberg iniziava la sperimentazione della stampa a caratteri mobili che avrebbe rivoluzionato il modo di stampare libri. Nel 1971 Michael Hart avviava il Progetto Gutenberg per la realizzazione di una biblioteca elettronica con testi liberamente riproducibili, quelli che oggi chiamiamo eBook.

IMSAI 8080, il primo computer per professionisti e appassionati

Gino Giorgetti, 8 Gennaio 2009 - Venduto a partire dal 1975 da IMS Associates Inc (poi ribattezzata IMSAI Manufacturing Corp) e realizzato dall’ingegnere americano “William Millard”, si tratta del primo computer ad essersi diffuso ampiamente sia per scopi professionali che tra i semplici appassionati. L’IMSA 8080 è un “derivato” del Altair 8800, nel senso che Millard si basò molto sull’architettura Altair […]

PlayStation, l’avvento di un mito

Gino Giorgetti, 17 Dicembre 2008 - La PlayStation è certamente una delle console di gioco più diffuse al mondo, quando venne lanciata sul mercato, nel 1994 (nel solo Giappone), fu una vera rivoluzione nel campo video ludico. Sviluppata dalla Sony Computer Entertainment il progetto prese il via ben 8 anni prima del rilascio. Sembra strano a dirsi, ma il merito, nel […]

Apple I – Cogli la prima mela

Gino Giorgetti, 2 Dicembre 2008 - A volte le origini di un grande successo sono poco conosciute, come ad esempio quelle di un grande marchio dell’informatica come l’Apple. Pochi sanno che il primo nato, Apple I, è stato concepito e assemblato (a mano) in un garage dai due fondatori di questa prestigiosa casa, Steve Jobs, programmatore di videogiochi, e Steve Wozniak, […]

Compaq Portable, Il computer diventa portatile

Gino Giorgetti, 1 Dicembre 2008 - Con il boom degli home e personal computer iniziò a prendere piede anche la ricerca della portabilità. La sfida delle vendite vide protagonisti il Compaq Portable, il Commodore SX-64 e l’Osborne 1, tre grosse valige. Ciò che rendeva diverso il Compaq Portable, dagli altri computer portatili dell’epoca, era il fatto che fosse al 100% un […]

Sinclair ZX81, tra ZX80 e ZX Spectrum

Gino Giorgetti, 27 Novembre 2008 - Il Sinclair ZX81, arrivò sul mercato nel 1981. Si tratta di una evoluzione del precedente modello ZX80. L’involucro in plastica nera e il particolare design lo rendevano particolarmente accattivante nell’aspetto. Dotato di processore Zilog Z80 a 3,25 MHz, lo stesso del modello precedente, era dotato di maggior potenza di calcolo, con 1KB di RAM che […]

Sinclair ZX80 – il nonno dello ZX Spectrum

Gino Giorgetti, 26 Novembre 2008 - Il primo home computer progettato da Ser Clive Sinclair fu lo ZX80. Messo in vendita a partire dal 1980 era molto caratteristico sin dall’aspetto, simile ad un’astronave dei film di fantascienza. Rimase in produzione per poco più di un anno, e ne furono venduti circa 70.000 esemplari. Si tratta del capostipite di una fortunata serie […]

Millennium Bug, un timore infondato

Gino Giorgetti, 17 Novembre 2008 - Nostradamus aveva preannunciato la fine del mondo con l’arrivo del nuovo millennio. Gli informatici avevano preannunciato il blocco dei sistemi informatici allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre 1999. In pratica la fine del mondo sarebbe dovuta iniziare con il blocco dei computer. Y2K, più conosciuto come Millennium Bug, “terrorizzò” per diverso tempo gli informatici […]

MikroMikko – il computer secondo Nokia

Gino Giorgetti, 17 Novembre 2008 - Nel 1981 Nokia giocò la sua carta per cercare di entrare nel mercato dei business computer, presentando MikroMikko. Il primo modello, il MikroMikko 1, era dotato di un processore Intel 8085 e di 64 KB di RAM. Il sistema operativo era CP/M, realizzato appositamente per i processori Intel 8085.

Il telefonino fa 25 anni

Gino Giorgetti, 13 Novembre 2008 - 25 anni fa, la Motorala presentava DynaTac 8000x un apparecchio destinato a riscrivere la storia della telefonia. Oltre 1Kg di peso, costava quasi 4.000 dollari e meritava a tutti gli effetti il soprannome The Brick, il mattone (soprattutto a confronto dei modelli ultra mini in vendita ora). Il DynaTac permetteva solo di effettuare e ricevere […]

Windows ME, il flop del nuovo Millennium

Gino Giorgetti, 3 Novembre 2008 - Windows Millennium Edition, o più semplicemente Windows ME è il sistema operativo presentato da Microsoft alle luci del nuovo millennio. Il progetto nasce nel 1997, con il nome di Millennium, appartenente alla famiglia Windows NT, ma nel 1999 Microsoft annunciò una nuova versione della famiglia Windows 9x e successivamente trapelò che avrebbe perso il nome […]

Macintosh TV, la televisione che faceva il computer

Gino Giorgetti, 23 Ottobre 2008 - Nel ’93 la Apple presenta il Macintosh TV, il primo tentativo della casa di Cupertino di realizzare un computer che avesse anche le caratteristiche di un televisore. Di colore nero, esternamente somigliava al Macintosh Performa S500, con cui condivideva anche alcuni elementi della componentistica interna, prima su tutto la scheda madre.

Ford Model T – La prima da catena di montaggio

Gino Giorgetti, 10 Ottobre 2008 - Quello che non c’è non si rompe sono le parole di “Henry Ford” riguardo alla semplicità con cui era fabbricata la Ford T. Hanry Ford, fondatore della Ford Motor Company era una persona eclettica e di spiccato ingegno. Il suo obbiettivo era di creare un’auto il cui costo fosse talmente basso da permettere quasi a […]

Gibson Les Paul – L’altra faccia del rock

Gino Giorgetti, 7 Ottobre 2008 - Dagli inizi degli anni ’50, fino alla fine degli anni ’80, il rock è stato caratterizzato dal suono di due grandi chitarre, la Fender Stratocaster e la Gibson Les Paul. Nata dal progetto di “Lester William Polfus” (soprannominato Les Paul), questo modello della casa americana Gibson vede le sue origini nel 1940 quando Les Paul […]

Commodore VIC-20, il capostipite degli home computer

Gino Giorgetti, 1 Ottobre 2008 - A tutti gli effetti è il capostipite di una fortunata serie, seguito dal C-16 e dal famosissimo e diffusissimo C-64, che del VIC-20 avevano preso oltre all’aspetto alcune significative soluzioni interne. Comunemente indicato come “Friendly computer” era un home computer ampiamente diffuso. Commercializzato a partire dal 1980, veniva inizialmente venduto per meno di 300 dollari. […]

Le Fiabe Sonore, sognare con un 45 giri

Gino Giorgetti, 26 Settembre 2008 - A mille ce n’è nel mio cuore di fiabe da narrar, da narrar Iniziano tutte così, le Fiabe Sonore della Fabbri Editori, non il primo esemplare del genere, ma certamente il più diffuso e famoso. Il primo numero della collana venne distribuito gratuitamente sul finire del 1966, contenente solo il 45 giri e narrante la […]

Super 8, rivoluzione nella cineripresa

Gino Giorgetti, 22 Settembre 2008 - Agli inizi degli anni ’60, la Kodak avviò la progettazione di una nuova pellicola per cineprese, adatta sia all’uso professionale che a quello amatoriale. Fino a quale momento venivano usate pellicole a 16 mm, chiamate Doppio 8, che seppur fornivano buoni risultati erano certamente molto complicate da utilizzare. Nell’Aprile 1965 venne presentata per la prima […]