QR code per la pagina originale

Cellulari e smartphone dall’oriente

,

Nonostante siamo letteralmente sommersi da prodotti belli e validi provenienti dalle maggiori case di produzione mondiali, molti di noi sono attratti da cellulari, smartphone e altro ancora realizzati e venduti esclusivamente nei paesi orientali.

È un dato di fatto ormai, che diversi consumatori danno periodicamente una sbirciatina su eBay e affini per scovare qualche novità interessante, e spesso trovano quello che cercano: dispositivi a prezzi semi-stracciati caratterizzati generalmente da fotocamere da urlo e dose massiccia di accessori inclusi nella confezione.

Per non parlare di dispositivi prodotti in Cina, Corea e altri paesi che vengono venduti nel nostro paese sotto brand italiani: ne è un esempio per tutti il DG689 di NGM che ha riscosso un discreto successo nel nostro paese, così come il suo successore Black Angel.

Numeri a parte però, tutti sembrano comunque lamentare la pochezza della qualità dei materiali di cui sono composti questi prodotti, che sembra giustificare appieno i costi d’acquisto ridotti all’osso; e relativamente spesso gli utenti lamentano una certa difficoltà di ambientamento con i software, differenti da quelli forniti in dotazione dai brand “tradizionali”.

Non avendo ancora avuto nessuna esperienza con prodotti provenienti dal Sol Levante e zone limitrofe, chiedo la vostra partecipazione: come vi siete trovati? Quali sono i pregi e i difetti?