QR code per la pagina originale

Google Earth ricrea la Roma antica

,

Google Earth, la nota applicazione che offre tour virtuali di tutto il mondo, integra anche la funzione per farci rivivere come fossimo nell’antica Roma, nell’anno 320, in piena epoca imperiale.

Come di consueto, le funzioni classiche di Google Earth sono rimaste: è infatti possibile sorvolare l’antica Roma oppure fare uno zoom sulle costruzioni più famose, come il Colosseo, i Fori Imperiali o il Circo Massimo. Sono addirittura oltre 6.700 gli edifici visitabili fin nel minimo dettaglio.

Questo progetto nasce con la collaborazione dei ricercatori dell’Università di California Los Angeles e University of Virginia. La ricostruzione dell’antica Roma è stata resa possibile partendo da un modellino in gesso creato dall’architetto italiano Italo Gismondi, completato nel 1971, esposto ancora oggi nel Museo della Civiltà Romana, a Roma.

La completa digitalizzazione di questo modellino ha impiegato il lavoro di quindici persone per dieci anni, dal 1997.

Il sindaco di Roma, Alemanno, ha positivamente commentato questa iniziativa di Google, sperando riesca a portare maggiore turismo nella capitale.

Per poter vedere la Roma antica sul vostro computer, potete visitare la pagina su Google Earth, ovviamente, se non avete già installato il software.