The Sims 3: Electronic Arts spiega i motivi del rinvio

A parlare Grant Rodiek, storico produttore della serie The Sims

Grant Rodiek, uno dei produttori di Sims 3, in una recente intervista alla stampa americana ha affermato che il rinvio di qualche mese del gioco, previsto originariamente per fine febbraio e poi rinviato a giugno, è stato dovuto sia alla volontà di perfezionarlo che alla scelta di farne uscire contemporaneamente le versioni Mac e PC. Il dirigente ha anche confermato il pieno sostegno di Electronic Arts a questo storico e popolarissimo brand.

“Il lancio di The Sims 3 a giugno ci ha consentito di avere più tempo per sistemare meglio il gioco, che così potrà essere anche lanciato contemporaneamente su PC e Mac”, ha affermato Rodiek. “I Sims sono un marchio chiave per Electronic Arts e The Sims 3 merita di diventare il miglior gioco della serie che abbiamo mai fatto. Questo tempo che rimane prima dell’uscita ci darà modo di rivedere il gioco e sistemarlo al meglio. I nostri fan si aspettano qualcosa di meraviglioso ed è esattamente ciò che vogliamo dargli”, ha concluso il produttore.

Ti potrebbe interessare