QR code per la pagina originale

Nuovo SkypePhone atteso prima dell’autunno

,

Dopo la presentazione di qualche giorno fa del cellulare INQ1, un dispositivo capace di integrare le funzioni di un telefono portatile e gli strumenti del Web 2.0, prodotto da INQ Mobile, azienda del gruppo Hutchison Whampoa, 3 Italia stupisce ancora con una novità.

Prima dell’arrivo dell’autunno è prevista l’uscita di un nuovo modello di SkypePhone, S3, adatto all’utenza di fascia medio-bassa e che consentirà quindi la diffusione di massa delle tecnologie VoIP, l’utilizzo dei servizi di instant-messaging, come Live Messenger, l’integrazione con i social network come Facebook, Twitter e MySpace.

Nonostante le tante funzionalità, il nuovo device Skype non avrà feature tipiche dei dispositivi di fascia alta, come ad esempio il touchscreen, ma poiché è stato pensato per essere utilizzato da tutti, sarà semplice e intuitivo. Non si hanno informazioni precise sulle specifiche tecniche, ma probabilmente, considerando l’utilizzo del dispositivo, è probabile che vi sia integrata una tastiera Qwerty.

In concomitanza con il lancio dello SkypePhone S3, Kevin Russell ha affermato di avere intenzione di proporre anche in questo caso l’offerta interessante destinata al traffico Skype verso Skype che per i clienti britannici partirà già dal mese prossimo, e che prevede chiamate illimitate con l’acquisto della SIM e il pagamento di un canone di circa 2 Sterline.

La decisione di realizzare un telefono “low-cost” è dettata anche dall’intenzione della Tre di competere con gli altri gestori e con i grossi concorrenti produttori di Android e iPhone puntando su un altro segmento di mercato, quello definito “mass market”. Questo orientamento si riflette in particolar modo anche sulla scelta di non prevedere contratti, ma piani ricaricabili che dovrebbero oscillare dalle 60 alle 80 Sterline.

Intanto, in rete, tra forum e community, gli appassionati di telefonia discutono già sulle possibili caratteristiche del nuovo dispositivo.