QR code per la pagina originale

Microsoft pubblica i requisiti minimi di Windows 7

,

Con l’avvicinarsi della distribuzione della versione definitiva di Windows 7 ecco che Microsoft ha deciso di i requisiti minimi di sistema necessari a far girare il nuovo sistema operativo.

La lista è praticamente simile a quanto pubblicato da Microsoft in relazione all’uscita della versione Beta del suo software operativo, infatti le uniche differenze sono nella distinzione della RAM necessaria per le versioni a 32 e a 64 bit (che richiedono rispettivamente 1 e 2 GB di memoria) del sistema, per cui la prima lista indicava indifferentemente in un 1GB la memoria sufficiente, oltre a specificare meglio i requisiti richiesti per quanto riguarda la parte grafica.

Questi i requisiti minimi visti in dettaglio:

  • Processore da 1 GHz a 32 o a 64 bit;
  • 1 GB di RAM (per la versione a 32-bit), 2 GB di RAM (per la versione a 64-bit);
  • 16 GB di spazio disponibile su Hard Disk ( per la versione a 32-bit), 20 GB di spazio disponibile su hard Disk (per la versione a 64-bit);
  • Scheda video compatibile con DirectX 9 e rispettante le specifiche WDDM.

Tra le raccomandazioni specifiche ci sono anche quelle che consigliano di installare non meno di 2 GB di RAM in caso si voglia usare Windows 7 nella nuova “modalità XP” e quella di “accompagnare” l’uso di Virtual PC con processori che abbiano attivato il sistema di virtualizzazione hardware Intel VT o AMD-V.