QR code per la pagina originale

Una “modalità XP” per Windows 7 con Windows XP Mode

,

A quanto pare, nella Release Candidate di Windows 7, Microsoft includerà l’XP mode, ossia la possibilità di lavorare in modalità Windows XP, per poter continuare ad utilizzare anche quei software programmati appositamente per quella piattaforma.

Si tratta dell’ennesima mossa di Microsoft per incentivare l’immediato upgrade a Windows 7, ovviando ad eventuali problemi di compatibilità con i vari prodotti hardware e software, anche se il problema non è ancora stato riscontrato da nessun beta tester ufficiale che ha avuto modo di effettuare verifiche e valutazioni sul nuovo sistema operativo.

Stando a quanto comunicato nel blog di SuperSite for Windows, si tratterà di un applicativo gratuito di cui potranno usufruirne gli utilizzatori di Windows 7 Professional, Ultimate e Enterprise, e quindi non disponibile per tutti gli utenti.

In termini pratici, il Windows XP mode sarà una vera e propria macchina virtuale, e richiederà una licenza autentica di Windows XP. Le applicazioni, potranno essere eseguite senza utilizzare un desktop virtuale separato, in modo da utilizzare le applicazioni di entrambi i sistemi operativi sulla stessa scrivania.