novità

Zhiyun Smooth 5 e Smooth X2: i nuovi gimbal per smartphone

  • Dimensioni compatte
  • molteplici modalità di stabilizzazione
  • modulo luce aggiuntivo
  • app ZY Cami semplice e ricca di funzioni
  • Niente da segnalare
Il giudizio di Webnews: 9,0

Zhiyun, azienda cinese leader nella produzione di stabilizzatori professionali e consumer, ha da poco annunciato i suoi due nuovi modelli dedicati a chi fa riprese dal proprio smartphone, con un modello che strizza l’occhio ai professionisti ed uno più compatto pensato ai vlogger ma non solo.

Entrambi portano l’esperienza pluriennale di Zhiyun e vanno a migliorare i rispettivi predecessori, e si interfacciano con l’aggiornata app ZY Cami, utile per gestire i dispositivi e per effettuare riprese e editing in post-produzione.

Vediamo nel dettaglio i due nuovi gimbal, Zhiyun Smooth 5 e Zhiyun Smooth X2.

Zhiyun Smooth 5 ()

Zhiyun Smooth 5

L’idea alla base del nuovo Zhiyun Smooth 5 è la compatibilità con tutti gli smartphone disponibili sul mercato. Ognuno, infatti, presenta una diversa configurazione per le fotocamere, e in passato ci è capitato di riscontrare problemi nelle riprese – soprattutto da lente grandangolare – dovute a parti dello stabilizzatore che entravano nel campo visivo. Zhiyun ha quindi deciso di ridurre le dimensioni e di ottimizzare la forma del suo nuovo gimbal, andando così ad essere compatibile anche con eventuali lenti aggiuntive che possono essere applicate allo smartphone.

Smooth 5 presenta una stabilizzazione a 3 assi, con motori magnetici rinnovati per ridurre qualsiasi tipo di inceppamento. L’impugnatura è ricoperta di un materiale gommoso per migliorare il grip, e sopra di essa troviamo il modulo di controllo ricco di tasti e comandi per tutte le operazioni, da quelle più basilari a quelle più professionali. Oltre al joystick per muovere i motori abbiamo infatti una rotella multifunzione per regolare manualmente la messa a fuoco o lo zoom, un comando per tutti i parametri di registrazione ed esposizione, e il tasto per scegliere la modalità di stabilizzazione.

Zhiyun Smooth 5 supporta cinque diverse modalità di stabilizzazione:

  • Pan Follow (PF): lo smartphone segue i movimenti solo orizzontalmente mentre gli altri due motori sono bloccati.
  • Follow (F): oltre ai movimenti orizzontali sono possibili anche quelli verticali.
  • Point of View (POV): tutti e tre gli assi seguono i movimenti dell’impugnatura.
  • Lock (L): l’inquadratura rimane sempre bloccata sul soggetto selezionato.
  • Vortex (V): ruota lo smartphone di 360° per fare un “barrel-roll”.

La batteria da 2600mAh riesce a garantire un’autonomia record fino a 25 ore, e grazie alla presenza di una seconda porta USB-C vicino al morsetto per lo smartphone può trasformarsi in un power bank ricaricarlo qualora ce ne fosse bisogno. Inoltre, ai due lati del morsetto per lo smartphone troviamo delle coppie di contatti magnetici per applicare un accessorio – opzionale per la versione base e incluso nella versione combo – che aggiunge una luce di riempimento alle nostre riprese e lascia spazio anche all’applicazione di filtri colorati per una maggiore atmosfera.

Lo stesso morsetto ha poi dimensioni maggiori rispetto alla versione precedente, per garantire una compatibilità totale con i moderni smartphone caratterizzati da misure più ampie e peso superiore.

Zhiyun Smooth X2 ()

Zhiyun Smooth X2

A differenza di Smooth 5, Zhiyun Smooth X2 ha una stabilizzazione a 2 assi e punta tutto sulla portabilità. Le dimensioni molto compatte, la possibilità di chiuderlo riducendo ulteriormente le dimensioni, e il peso contenuto di soli 300 grammi rendono infatti Smooth X2 il gimbal ideale da avere sempre a portata di mano sia per le vacanze che per i vlogger che possono agganciarlo alla cinta dei pantaloni o dello zaino grazie alla clip presente sul braccio.

Smooth X2 comprende poi un’estensione telescopica che può arrivare fino a 265mm di lunghezza, così da permettere riprese da una posizione più alta o da trasformarsi in un selfie stick.

Essendo la stabilizzazione limitata a 2 assi non abbiamo la disponibilità di tutte le modalità viste in Smooth 5, ma possiamo scegliere fra Pan Follow (PF), Point of View (POV) e Lock (L). Molto utile poi la possibilità di fare un doppio click sul tasto Mode per cambiare rapidamente l’orientamento dello smartphone da ritratto a panorama o viceversa. Non mancano poi il joystick per muovere i bracci e i comandi per registrare e selezionare lo zoom oltre che per accendere il modulo luce. Come per lo Smooth 5, infatti, il morsetto per lo smartphone comprende i contatti magnetici per aggiungere una luce, opzionale o inclusa nella versione combo insieme a quattro filtri colorati.

La batteria da 1300mAh riesce a garantire un’autonomia di circa 3,5 ore, sufficienti per una giornata media in vacanza, e può ricaricarsi in meno di 2 ore attraverso la porta USB-C.

Disponibilità e prezzi ()

Zhiyun Smooth 5 è disponibile su Amazon in versione base (gimbal, treppiede e cavo USB-C) al prezzo di listino di €179, e in versione combo (che aggiunge un modulo magnetico luce con quattro filtri colorati, la borsa per il trasporto e il laccetto da polso) al prezzo di listino di €229.

Zhiyun Smooth X2 è disponibile, sempre su Amazon, in due colorazioni – Ink Black e Twilight Orange – anch’esso in versione base (gimbal, treppiede, pochette e cavo USB-C) al prezzo consigliato di €139 e in versione combo (che aggiunge un modulo magnetico luce con quattro filtri colorati e la borsa per il trasporto) al prezzo consigliato di €169.

Conclusioni ()

Complessivamente entrambi i nuovi modelli di stabilizzatori proposti da Zhiyun ci sono piaciuti molto. Entrambi sono molto semplici da utilizzare e offrono un’ampia gamma di funzionalità.

Abbiamo particolarmente apprezzato la portabilità dello Smooth X2, con stabilizzazione sufficiente per chiunque voglia fare delle riprese in vacanza e approfittare delle funzioni di editing in post-produzione offerte dall’app ZY Cami. Per chi invece ha esigenze più professionali è indubbiamente meglio optare per lo Smooth 5, che oltre alla stabilizzazione a 3 assi offre molte più possibilità di controllo delle riprese e permette di ottenere video di qualità superiore.

Altre recensioni Tutte le recensioni