QR code per la pagina originale

Piranha Games al lavoro con l’Infernal Engine di Terminal Reality

Due titoli, dedicati a caccia e pesca, utilizzeranno il motore dei Ghostbusters

,

La software house Piranha Games si è pronunciata a proposito dell’impiego dell’ Infernal Engine, motore grafico di Terminal Reality che muove anche Ghostbusters: Il Videogioco, nello sviluppo di due giochi in arrivo su PC, Xbox 360 e Wii. Si tratta di The Strike, titolo dedicato alla pesca e The Hunt, per novelli cacciatori.

Il punto di forza dell’Infernal Engine, secondo il team canadese, risiende nella sua versatilità, in grado di semplificare il processo di scripting ed adattarlo senza problemi a piattaforme molto diverse tra loro. Nel caso della console casalinga di Nintendo, per esempio, i ragazzi di Piranha Games hanno potuto lasciare invariate le dimensioni degli scenari di gioco, senza gravare sulle prestazioni dell’hardware.

Tra le altre software house che ad oggi hanno scelto di affidare i loro progetti al motore di Terminal Reality vanno citate Escalation Studios, Threewave Software, Red Fly Studio, SpiderMonk Entertainment e Wideload Games.