QR code per la pagina originale

Bionic Commando: un gameplay forse troppo semplice?

Il nuovo Bionic Commando rischia di non soddisfare appieno i fan della serie

,

Mancano ormai due settimane appena all’uscita di Bionic Commando, l’attesissimo action game basato sul vecchio titolo di successo targato Capcom. Stando a quanto riportato da chi ha già avuto modo di provare il gioco, sembra che questa nuova incarnazione su console di nuova generazione e PC sarà profondamente diversa da qualunque altro titolo della serie mai apparso finora, pur mantenendo intatto lo spirito e le caratteristiche dei suoi predecessori.

Una prima, fondamentale novità, sarà rappresentata dall’introduzione del multiplayer, utile probabilmente a rendere meno ripetitive le partite: in sostanza, infatti, Bionic Commando sarà un titolo a metà tra l’action game e lo sparatutto, arricchito da meccaniche semplici e dalla possibilità di muoversi agilmente all’interno dei vasti ambienti di gioco, per mezzo della peculiare attrezzature del protagonista.

Grazie all’ arpione, infatti, ci si potrà lanciare dai palazzi o evitare di spiaccicarsi al suolo in caso di caduta dall’alto, anche se l’impiego di questo prezioso strumento apparirà limitato dalla scelta degli autori di farlo funzionare, a quanto sembra, solo in determinati punti o a certe distanze. Nulla a che vedere, insomma, con le celebri ragnatele dell’Uomo Ragno, ma si può supporre che la possibilità di spostarsi rapidamente e in modo dinamico rappresenti comunque una valida alternativa a metodi più convenzionali.

I controlli saranno semplici: in linea di massima si avrà un tasto per saltare, uno per attacchi leggeri e uno per colpi più pesanti. Un altro comando attiverà il rampino, un altro ancora le armi da fuoco e così via. Non mancherà la possibilità di cambiare rapidamente arma o di servirsi di oggetti più potenti come le granate.