Mac OS X si aggiorna alla versione 10.5.7

Nella giornata di ieri Apple ha rilasciato un corposo aggiornamento destinato a portare Mac OS X alla versione 10.5.7.Come visibile dall’immagine a fianco, l’update è consigliato a tutti gli utenti di Mac OS X Leopard, in quanto introduce correzioni generali al sistema operativo al fine di ottimizzarne la stabilità, la compatibilità e la sicurezza.Le dimensioni

Nella giornata di ieri Apple ha rilasciato un corposo aggiornamento destinato a portare Mac OS X alla versione 10.5.7.

Come visibile dall’immagine a fianco, l’update è consigliato a tutti gli utenti di Mac OS X Leopard, in quanto introduce correzioni generali al sistema operativo al fine di ottimizzarne la stabilità, la compatibilità e la sicurezza.

Le dimensioni del download possono variare in base alla propria macchina, fino ad arrivare ad un massimo di 730 MB.

Sul sito ufficiale Apple è riportato l’elenco completo delle le migliorie apportate, ecco le principali:

  • inclusi gli ultimi fix riguardanti la sicurezza;
  • pieno supporto per le immagini RAW utilizzate da fotocamere third-party;
  • miglioramento delle performance nella riproduzione di video e nel movimento del cursore su macchine dotate di chip grafico nVidia;
  • corrette le incompatibilità riscontrate con le tastiere semplificate Dvorak;
  • ritocchi apportati ai widgets Convertitore, Stocks, Weather e Movies;
  • risolti i problemi di accesso a Gmail;
  • pieno supporto alla sincronizzazione dei contatti Yahoo;
  • incrementate le prestazioni nel caso di connessioni a network mediante switch ethernet su cui agisce un controllo di flusso.

Prima di procedere all’aggiornamento, sia attraverso il sistema automatico che tramite download del pacchetto dal sito Apple, si raccomanda di eseguire un backup dei propri dati.

Ti potrebbe interessare