QR code per la pagina originale

Apple comincia il test finale delle push notification per iPhone

,

Apple ha comunicato agli sviluppatori di cominciare un test approfondito delle notifiche push per iPhone OS 3.0.

La nuova tecnologia, che permetterà alle applicazioni di aggirare l’impossibilità di funzionare in background, arriverà su tutti gli iPhone con il prossimo aggiornamento di iPhone OS.

Apple, che voleva lanciare le notifiche push sin dai tempi del primo iPhone, e che l’aveva promessa per lo scorso settembre, è invece incappata in numerosi inconvenienti ed è stata costretta a riscrivere questa tecnologia in modo che fosse molto più scalabile e rinviarne il lancio a data da destinarsi.

Finalmente i problemi sembrano essere superati, anche se si dovrà aspettare gli esiti del test prima di cantar vittoria definitivamente. Comunque l’esperimento delle push notification sembra voler indagare eventuali bug e la resistenza nel tempo del servizio; il test durerà infatti una settimana, un tempo piuttosto lungo per un servizio di notifiche istantanee.

Le notifiche push sono quindi sempre più vicine, anche se, secondo voci non confermate, Apple starebbe lavorando anche per dare la possibilità di funzionare in background ad alcune applicazioni di terze parti che non possono farne a meno.