QR code per la pagina originale

Google Street View, il giro d’Italia sul triciclo

L'Italia dei carrugi. L'Italia dei vicoli. L'Italia delle zone pedonali. Questa Italia non poteva essere ripresa dalla Google Car, ed è così che Street View ha deciso di avvalersi di un triciclo per raccogliere nuove affascinanti immagini del Bel Paese

,

Il Giro d’Italia in bici con al seguito una serie di obiettivi per immortalare il passaggio e le bellezze naturali presenti. No, non si sta parlando del 100esimo Giro d’Italia ed in ballo non c’è una maglia rosa: la novità giunge da Google Street View e dal nuovo meccanismo con cui il motore di ricerca intende fotografare anche i vicoli più angusti del mondo alla ricerca delle bellezze e dei punti di interesse cercati dagli utenti. Non è un caso, quindi, se Google parte proprio dall’Italia per presentare il proprio triciclo.

Una normale bicicletta nella parte anteriore, un complesso sistema di ripresa ed archiviazione immagini nella parte posteriore: il triciclo permetterà a Google di portare gli obiettivi di Google Street View anche dove la leggendaria Google Car non può arrivare, il tutto grazie alla forza motrice umana e ad un veicolo affusolato che, in assenza di persone ad affollare i vicoli (come si può vedere dal video seguente, girato con tutta evidenza di prima mattina), può permettersi riprese altrimenti proibitive.

«Molte delle meraviglie che fanno dell’Italia una meta amata in tutto il mondo, però, sono difficilmente raggiungibili con le Google car. Allora ci siamo messi a pensare, spremendoci le meningi per mesi e mesi e coinvolgendo le nostre migliori menti, e alla fine abbiamo inventato l’ennesima, sofisticatissima tecnologia: il triciclo Street View!» (Reuters). Roma, ma anche Genova. E Venezia, eventualmente con un sistema ancor differente e basato sul supporto umano invece che su ruota. L’Italia è forse il luogo che più si presta ad un esperimento di questo tipo. Quel che Google non potrà riprendere è il calore umano di un vicolo pieno di persone o i profumi di un mercato rionale, ma portare talune bellezze online è già un apporto più che prezioso per un servizio come Street View che si pone l’obiettivo di mappare tutte le strade del mondo per metterle a disposizione del proprio sistema mappale online.

Alcuni scatti relativi al triciclo di Google (provenienti dal Regno Unito) sono disponibili su Flickr. Altre immagini sono state raccolte durante la recente Mille Miglia. L’Italia di Google Street View è sempre più ricca.