QR code per la pagina originale

Appare in rete l’iPhone da 32 GB

,

Una piccola svista della divisione austriaca di T-Mobile potrebbe aver svelato importanti informazioni riguardo la prossima generazione di iPhone. La scorsa settimana il sito austriaco ha visualizzato per errore la possibilità d’acquisto di un iPhone 32GB.

A darne l’annuncio è stato il portale iPhone Buzz e, in pochissimo tempo, la notizia è rimbalzata in ogni meandro delle rete. A nulla è servita, quindi, la tempestiva rimozione del riquadro promozionale da parte degli addetti T-Mobile.

Da diversi mesi, ormai, vi è grande fermento in rete per la nascita del nuovo iPhone che, come ipotizzato da più fonti, potrebbe vedere la luce al WWDC 2009 o al più tardi il 17 luglio. I rumor si sono dilettati nelle più disparate predizioni, tra cui una fotocamera da 3.2 Megapixel, possibilità di editing video on board, supporto a giochi 3D di ultima generazione e nuove capacità di archiviazione.

A quanto pare, il piccolo errore di T-Mobile ha confermato la veridicità di almeno una di queste ipotesi, ovvero capacità di storage maggiori. Gli attuali modelli di iPhone, infatti, possono archiviare rispettivamente 8GB e 16GB, a seconda della versione che si desidera acquistare. Il nuovo formato da 32GB, quindi, è da considerarsi confermato: è legittimo credere che i fornitori siano informati in anticipo di nuovi prodotti proprio per poter adeguare in tutta calma le proprie offerte.