QR code per la pagina originale

Nuove applicazioni e widget per Yahoo

Il famoso motore di ricerca ha da poco lanciato tre nuove applicazioni da integrare nel suo servizio email e nei suoi principali portali. I widget consentono di effettuare pagamenti con PayPal, modificare le foto dal browser e inviare allegati pesanti

,

Intenzionato ad aumentare ulteriormente il proprio numero di utenti, il motore di ricerca Yahoo ha da poco annunciato il rilascio di alcune nuove applicazioni per i suoi servizi di posta elettronica. Grazie alla nuova iniziativa, gli utenti avranno la possibilità di attivare alcuni widget prodotti da terze parti per monitorare le loro spese online, modificare le fotografie direttamente dal browser e inviare e ricevere in maniera più semplice i messaggi email superiori a 100 MB. I nuovi accessori sono al momento in fase beta e saranno sperimentati da un numero limitato di utenti negli Stati Uniti.

«Troverete una nuova serie di nuove “apps” e “widget” prodotti da terze parti su Yahoo! Mail, My Yahoo!, Yahoo! Connected TV e Zimbra per consentirvi di svolgere più rapidamente le attività che realizzate ogni giorni online – si tratti della pianificazione della vostra cena, della condivisione delle foto con gli amici o di guardare i vostri video preferiti su YouTube» si legge in un post da poco rilasciato sul blog ufficiale di Yahoo. Una volta configurate, le nuove applicazioni divengono accessibili direttamente dal proprio account, semplificando non poco la gestione di informazioni e dati legati alle attività maggiormente praticate sul Web.

La recente innovazione comprende tre nuove applicazioni prodotte da terze parti. Attraverso il widget realizzato da PayPal, ogni utente avrà la possibilità di richiedere e inviare i pagamenti in maniera sicura direttamente dal proprio account Yahoo, limitando il numero di passaggi per compiere una transazione economica online. Il widget di Picnik consentirà invece di modificare le proprio fotografie direttamente dal browser, e di unirle in appositi collage da condividere poi con i propri amici, anche attraverso la posta elettronica di Yahoo. Infine, la funzione Zumo Drive consentirà l’invio gratuito di allegati di grandi dimensioni – al di sopra dei 100 Mb – via posta elettronica.