Il ritorno di Steve Jobs è confermato

Da parte di Apple arriva un importante annuncio che spiega che Steve Jobs tornerà ad occupare la sua importante posizione all’interno della società a partire dalla fine di giugno. A confermarlo è lo stesso Phil Schiller in un’intervista rilasciata al Daily Telegraph.D’altronde la presenza di Jobs, anche se non fisicamente, ha continuato ad essere avvertibile

Da parte di Apple arriva un importante annuncio che spiega che Steve Jobs tornerà ad occupare la sua importante posizione all’interno della società a partire dalla fine di giugno. A confermarlo è lo stesso Phil Schiller in un’intervista rilasciata al Daily Telegraph.

D’altronde la presenza di Jobs, anche se non fisicamente, ha continuato ad essere avvertibile nelle decisioni importanti e nella revisione dei prodotti chiave. L’influenza di Steve Jobs è continuata insomma a farsi sentire anche durante la sua assenza dovuta a motivi di salute.

Phil Schiller ha dichiarato che Steve Jobs ha continuato ad avere un ruolo importante nel processo di produzione, anche durante il suo periodo di congedo, e i prodotti realizzati negli ultimi tempi, compreso l’iPhone, di cui Schiller ha parlato nella stessa intervista, sono il risultato di un coinvolgimento collettivo di tutti i membri della Apple.

Si apprende così una notizia che lascia soddisfatti tutti coloro che avevano da tempo sperato in un ritorno di Jobs, che fino a questo momento era stato soltanto ipotizzato o che era circolato solo sotto forma di una voce senza ufficialità, ma che ora viene del tutto confermata.

Ti potrebbe interessare